Lazio-Siviglia, maxi rissa in centro a Roma. Il club spagnolo: «I tre tifosi stanno bene» – FOTO

rissa monti
© foto Twitter

Maxi rissa scoppiata nel rione Monti: ferite cinque persone, una in codice rosso. Il Siviglia ha comunicato le condizioni dei tifosi coinvolti

AGGIORNAMENTO ORE 17:00 – I tifosi del Siviglia coinvolti nella maxi rissa di ieri sera non sono in pericolo di vita. A comunicarlo è lo stesso club andaluso sui propri profili social: «I tre tifosi del Siviglia ricoverati nella serata di mercoledì a Roma, sono fuori pericolo e sono stati dimessi dall’Ospedale».

AGGIORNAMENTO ORE 9.00 – Cinque le persone soccorse e trasportate in ospedale con ferite d’arma da taglio. Si tratta di quattro spagnoli, tifosi del Siviglia, e di un americano. Tra questi il più grave è uno spagnolo, trasportato in ospedale in codice rosso. Secondo le prime indagini della Digos, che sta raccogliendo testimonianze e video delle telecamere di sorveglianza, le tensioni sarebbero partiti da un litigio in un pub degenerato poi in rissa (Fonte: Il Fatto Quotidiano)

AGGIORNAMENTO ORE 00.22 – Le ricostruzioni che circolano in questi minuti parlano di un gruppo di persone che intorno alle 21.30 si sarebbe diretto nel rione Monti, quartiere dove sono presenti tanti pub. Dal quel momento è scoppiato il caos: le vittime si sarebbero rifugiate in un ristorante per evitare di essere colpite ancora, e lo stesso avrebbero fatto altri tifosi spagnoli fuggiti per strada da giovani con il volto coperto da passamontagna. Secondo quanto riporta ilcorrieredellasera.it, uno dei feriti è riuscito a trascinarsi, nonostante perdesse molto sangue, fino a via Leonina dove ha chiesto aiuto ad alcuni passanti. Secondo la Polizia si tratterebbe di un vero e proprio raid. Le Forze dell’Ordine hanno organizzato una serie di presidi notturni con agenti del Reparto mobile in tutto il centro storico della Capitale, da Campo de’ Fiori ai Fori Imperiali, da Trastevere a piazza Navona, proprio per evitare nuovi contatti tra tifosi spagnoli e biancocelesti.

Una maxi rissa è scoppiata questa sera intorno alle 21.30 in via Leonina e avrebbe coinvolto circa 40 persone. Secondo quanto riporta ilmessaggero.it, sarebbero quattro le persone accoltellate: tra di loro, due spagnoli, presumibilmente tifosi del Siviglia, un inglese e un americano. Il più grave è uno spagnolo trasportato in ospedale in codice rosso (per ferite da arma da taglio, ndr), mentre gli altri in codice giallo. Tutti si trovano all’ospedale Spirito Santo. Sul posto sono arrivate prontamente le Forze dell’Ordine che stanno indagando, ma dovrebbe trattarsi di uno scontro tra ultrà, anche se non arrivano conferme ufficiali. I due tifosi spagnoli feriti sono stati soccorsi in un ristorante dove si erano rifugiati, mentre l’inglese in strada. Purtroppo ancora un brutto episodio che precede il match di domani sera tra Lazio e Siviglia.

Seguono aggiornamenti