Lazio, Sarzanini: «I biancocelesti potevano essere terzi in solitaria, Milan e Napoli in difficoltà»

enrico sarzanini lazio calciomercato
© foto @Youtube

Enrico Sarzanini ha parlato del momento in casa Lazio

Enrico Sarzanini, giornalista di Leggo, è intervenuto ai microfoni di Radiosei per fare una panoramica della situazione in casa biancoceleste. Ecco le sue parole.

CAMPIONATO – «Finalmente la Lazio ha trovato una sua continuità, ora inizia un altro campionato. I biancocelesti devono approfittare dei risultati delle dirette concorrenti, non mi aspettavo un Milan ed un Napoli così in difficoltà. C’è rammarico perché la Lazio poteva essere da sola terza in classifica. Le prestazioni con Sampdoria e Roma ci avevano illusi, ma il ko con la Spal a riportato tutti con i piedi per terra. Non sottovalutiamo il Milan, è una stagione particolare. Ad esempio, nessun napoletano pensava che sarebbe stato sotto all’Atalanta a questo punto».

MOTIVAZIONI – «E’ l’allenatore che motiva la squadra, pensando all’ottavo posto dello scorso anno questo tema si rifà vivo. Con il Torino Milinkovic si è gestito, ha potuto farlo perché si trattava di una gara in cui la Lazio stava dominando, ma se sei troppo spocchioso poi rischi le debacle modello Ferrara. Per vedere se siamo cresciuti dovremo attendere la fine della stagione, la crescita passa per la qualificazione in Champions».