Connettiti con noi

Campionato

Lazio, prestazioni altalenanti: il momento di Luis Alberto

Pubblicato

su

Contro lo Spezia, Luis Alberto non ha convinto al 100%: la situazione secondo Il Messaggero

Per un “Sergente” che ride, c’è un “Mago” non brilla. Luis Alberto cerca spesso la giocata ad effetto, ma nel centrocampo della Lazio deve fare anche il lavoro sporco. Lo scorso anno era il re degli assist. In questo campionato è rimasto ancora a secco. L’ultimo acuto è dello scorso 24 ottobre, quando, al termine di un’azione personale, portò in vantaggio la Lazio contro il Bologna. Un rete spettacolare seguita da un’esultanza criptica verso la tribuna Monte Mario. Un antipasto della polemica con la società, poi rientrata, sulla questione stipendi. Tra campionato e coppa, contro Juventus, Crotone, Zenit, Udinese, Dortmund e Spezia, sono arrivate prestazioni altalenanti. Le statistiche però confermano che le azioni biancocelesti passano quasi tutte dai piedi di Luis. Simone Inzaghi spera che al più prestito tornino anche i gol e gli assist. Così si legge nell’edizione odierna de Il Messaggero.

Advertisement