Lazio, oggi il medico Pulcini ascoltato dalla Procura Figc

© foto @YouTube

Il responsabile sanitario della Lazio sarà ascoltato oggi dalla Procura Figc in merito alla questione tamponi.

La Procura federale, guidata da Giuseppe Chiné, questa mattina ascolterà presso gli uffici di via Po il medico, Ivo Pulcini. Gli 007 della Figc vogliono fare chiarezza sull’iter adottato dalla Lazio nella settimana che va dal 24 ottobre, giorno della partita con il Bologna, al 1 novembre (Torino-Lazio). In mezzo c’è anche la sfida di Champions contro il Bruges. Il sospetto è che il club di Lotito non abbia rispettato il protocollo non applicando la bolla e dunque non isolanti positivi.

Oltre ai già noti Immobile (l’allenamento del 2 novembre), Leiva e Strakosha gli inquirenti sono andati a ritroso scandagliando tutti gli altri profili. Questo per scongiurare che anche in passato si sia proceduto allo stesso modo in di situazioni di “leggere” positività. Poi c’è il capitolo relativo alle mancate comunicazioni alle Asl. La posizione della Lazio in bilico. Il rischio di sanzioni (dalla mente punti di penalizzazione) altissimo. Così si legge sull’edizione odierna de Il Messaggero.