Lazio, negli ultimi 20 giorni sei la peggiore in Europa dopo Palace, Paderborn e Norwich

© foto Roma 27/06/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Fiorentina / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Sergej Milinkovic Savic

In Italia nessuna squadra ha invertito in negativo il proprio trend in maniera più clamorosa della Lazio, nei primi cinque campionati europei solo Espanyol, SPAL, Paderborn, Norwich e Crystal Palace hanno fatto peggio nelle ultime quattro giornate.

Qualora fosse stilata una classifica che prendesse in considerazione soltanto i risultati successivi alla pausa forzata dettata dal Covid, la Lazio risulterebbe tra le peggiori compagini del massimo campionato italiano. Se le squadre stanno tendenzialmente mantenendo la media punti anteriore alla sosta o aumentandola esponenzialmente (si guardino Milan, Atalanta, Sassuolo), tra le peggiori squadre quanto a punti fatti spiccano le formazioni in zona retrocessione nella graduatoria complessiva, oltre al Parma e alla Lazio. I biancocelesti puntavano all’obiettivo più ambito, ma nelle ultime 4 gare hanno collezionato soltanto un punto, frutto di tre sconfitte e un pareggio.

Peggio, con 4 sconfitte, hanno fatto solamente SPAL in Serie A, Norwich City in Premier League, Paderborn in Bundesliga ed Espanyol il Liga, squadre non a caso all’ultimo posto in classifica nelle rispettive leghe. Fuori dalla zona rossa ma reduce da 6 sconfitte consecutive il Crystal Palace in Inghilterra.