Ancora Irrati per Lazio-Napoli, dopo i cori razzisti a Koulibaly…

irrati
© foto www.imagephotoagency.it

Irrati ritorna a dirigere Lazio-Napoli, a distanza di appena un anno dalla gara che balzò agli onori della cronaca, per alcuni cori razzisti indirizzati al difensore Koulibaly. Ed il precedente non è positivo per i biancocelesti…

Sarà la seconda volta che Massimiliano Irrati dirigerà Lazio-Napoli. Il precedente, è recentissimo (non positivo per i biancocelesti) e risale alla stagione scorsa. I ragazzi di Sarri, si imposero all’Olimpico per 2 a 0 con le reti di Higuain al 24′ e di Callejon al 27′. Il fischietto di Pistoia, notoriamente severo e dal cartellino facile, estrasse anche quel giorno, ben 6 cartellini, tutti di colore giallo. Esattamente 4 nei confronti di calciatori aquilotti (Lulic, Hoedt, Mauricio e Keita) e 2 indirizzati ai partenopei (Koulibaly e Jorginho). Quella gara, è ricordata soprattutto per i cori razzisti che alcuni tifosi rivolsero al difensore senegalese. Era il 69′, e l’arbitro toscano, dopo due richiami, fu costretto a sospendere il match per tre minuti, su disposizione del Questore.