Connettiti con noi

Campionato

Lazio Napoli 1-0, uno dei due contributi in zona gol dell’ex Valon Berisha

Pubblicato

su

Contro il Napoli nel precedente dell’anno scorso uno dei pochissimi “contributi” di Valon Berisha alla causa biancoceleste

Sabato 11 gennaio 2020 la Lazio batteva all’Olimpico il Napoli di Rino Gattuso con una partita fatta di compattezza, organizzazione, e un po’ di fortuna, con gli ospiti bravi a colpire un palo e meno bravi a centrare la porta in una ripresa di grande dominio territoriale. Nell’impianto della Capitale c’erano ancora i tifosi sugli spalti, pronti ad esultare al gol di Immobile: il destro dell’attaccante che aveva sradicato la sfera dai piedi del portiere partenopeo Ospina non riusciva ad essere deviato in corner dal difensore Giovanni Di Lorenzo, che lo accompagnava nella porta napoletana. Nella circostanza, uno dei rarissimi contributi ad una rete dell’ex biancoceleste Valon Berisha. Il centrocampista che qualche settimana dopo sarebbe sbarcato al Fortuna Dusseldorf in Bundesliga ed oggi in Francia allo Stade Reims, partecipava in qualche modo alla segnatura, come già accaduto in precedenza solo in Parma-Lazio 0-2 nell’ottobre 2018, quando l’ex Salisburgo guadagnò un calcio di rigore al Tardini. Contro il Napoli il calciatore – meteora nella Lazio – fu decisivo nel primo pressing sul compagno cui Ospina avrebbe passato il pallone nella costruzione dal basso, nell’occasione Hysaj. Il kosovaro fu – a ragione – il primo ad abbracciare il numero 17 biancoceleste dopo la rete.