Una Lazio sciupona butta via la vittoria: Suso gela l’Olimpico nel finale

Biglia Milan Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio non va oltre il pareggio contro il Milan di Montella, biancocelesti beffati nel finale dal gol di Suso

La Lazio butta via una buona occasione per scavalcare in un colpo solo Atalanta e Inter non andando oltre il pareggio contro il Milan. Un match che lascia l’amaro in bocca ai ragazzi di Inzaghi autori di una buonissima gara condita però da troppo poco cinismo come spesso accade. I biancocelesti chiudono la prima frazione di gioco i nomi vantaggio grazie al rigore trasformato da Biglia, nel secondo manca la precisione e la cattiveria per chiudere il match e alla fine una disattenzione della difesa regala il pareggio al Milan.

Primo Tempo – Bene la squadra di Simone Inzaghi nei primi 45′. All’ 11′ prima vera occasione per la Lazio, il tiro dalla distanza è di Biglia, sulla respinta arriva Immobile che però viene pescato in posizione di fuorigioco. Al 25′ ancora una buona chance questa volta per Immobile che però calcia male dopo il pressing di Abate e il tiro termina fuori; sugli sviluppi del calcio d’angolo Milinkovic stacca di testa, respinge Donnarumma il pallone carambola su Hoedt e termina fuori. Allo scadere del primo tempo l’arbitro D’Amato fischia calcio di rigore per la Lazio per il fallo di Donnarumma su Immobile. Dal dischetto va Biglia che batte l’estremo difensore rossonero e porta in vantaggio i biancocelesti. La prima frazione di gioco termina con il vantaggio della Lazio per 1-0.

Secondo Tempo – La Lazio rientra in campo con determinazione, dopo soli 5 minuto primos quello di Felipe Anderson, il suo passaggio filtrante per Milinkovic è perfetto, arriva un secondo prima del serbo Donnarumma che si avventa e fa suo il pallone. Poco dopo è ancora il brasiliano, il suo destro dal limite esce di un soffio. La Lazio gioca bene, il Milan lascia spazio alle ripartenze dei biancoazzurri che però non riescono a trovare il secondo gol. Al 29′ occasione per il Milan su calcio piazzato, il tiro è di Sosa, respinge Strakosha in angolo. Al 30′ ancora un’ottima occasione che nasce dai piedi di Anderson, molto ispirato in questo secondo tempo, il tiro termina fuori di pochissimo. Al 35′ ancora brividi per Donnarumma, il tiro a girò di Milinkovic sfiora il palo e termina fuori. Solo due minuti dopo Immobile ha sui piedi la palla del 2-0 ma il suo tiro non è preciso e si fa parare da Donnarumma. Al 40′ il Milan trova il pareggio con il sinistro a giro di Suso che batte Strakosha. Allo scadere contropiede velenoso della squadra di Montella, la Lazio si rifugia in calcio d’angolo. La gara termina con il pareggio per 1-1.