Connettiti con noi

News

Manzini: «80 anni e la maggior parte passati con la Lazio»

Pubblicato

su

Maurizio Manzini oggi compie ottant’anni. Il team manager della Lazio si è raccontato sulle frequenze di Radiosei

Ottant’anni per Maurizio Manzini. Figura storica della Lazio, un binomio diventato ormai indissolubile: dal primo Scudetto ad oggi, lui è sempre stato accanto ai colori biancocelesti. In questa giornata speciale, tramite le frequenze di Radiosei, si è raccontato così:

«Ottant’anni sono un traguardo importante, la maggior parte di Lazio. Io sono grato perchè ho potuto contare sulle cose che ho sempre avuto a cuore. Quindi la salute, visto che sono arrivato a quest’età abbastanza bene, poi lo sport, che è diventato il mio lavoro. Quando si riesce a fare della propria passione il proprio lavoro, non può chiedere nient’altro alla vita. In ultimo, non per importanza, l’amicizia. L’amico è un dono della vita, averne è una fortuna». 

«Ho conosciuto tanti giocatori ma li ricordo tutti con lo stesso affetto. Tutti sono stati importanti, tutti mi hanno dato qualcosa, che sia un momento di gioia, un sorriso o altro. Questo è uno degli aspetti che mi fa definire la mia vita molto fortunata. Sono orgoglioso di essere parte di questo grandissimo club e della sua storia. Centinaia di calciatori mi sono rimasti nel cuore. Quello che però ha un posto speciale è Gascoigne. Per me era come un figlio e così l’ho sempre trattato». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement