Connettiti con noi

News

Lazio, la carica dei trentacinquenni: Pedro, Leiva e Radu decisivi. E il futuro…

Pubblicato

su

Pedro, Lucas Leiva e Radu sono i tre perni sui quali Sarri ha fatto svoltare la Lazio: il futuro potrebbe essere ancora a tinte biancocelesti

La carica dei trentacinquenni. Questo l’incipit della Gazzetta dello Sport, nella pagina dedicata alla Lazio. Un focus su Pedro, Lucas Leiva e Radu, i tre “anziani” sui quali Sarri ha fatto svoltare definitivamente la Lazio nel 2022.

Pedro, che trentacinque anni li compirà a luglio, è stato un perno fin da subito: arrivato come dodicesimo ha conquistato immediatamente il posto da titolare riscattando l’opaca stagione trascorsa alla Roma. Diverso il discorso per Lucas Leiva e Radu. Il primo, in flessione anche nell’ultima annata di Inzaghi, ha dovuto pagare lo scotto dei tanti problemi fisici e solo ultimamente, tornando a buoni livelli di forma, si è ripreso stabilmente la mediana superando Cataldi (al momento infortunato).

Per Radu invece il discorso era tattico: Sarri lo vedeva solo come centrale, ha scoperto che da terzino può dare ancora molto. E se per il futuro di Pedro non ci sono dubbi visto il contratto in scadenza nel 2023, per Leiva e Radu le prospettive potrebbero cambiare. L’ex Liverpool, che aveva pensato di tornare in Brasile, potrebbe accettare la proposto di rinnovo annuale che la Lazio è pronta a mettere sul tavolo. Così come Radu per il prolungamento del quale non sussistono grossi dubbi: il romeno è ormai un veterano dello spogliatoio.