Connettiti con noi

Campionato

Lazio-Inter 2-3, pagelle e tabellino

Pubblicato

su

Lazio-Inter, Serie A 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Lazio-Inter Allo Stadio Olimpico, l’Inter supera la Lazio 3-2 dopo una partita al cardiopalma e conquista l’accesso alla prossima Champions League. A pari punti in classifica (72), la classifica avulsa sorride infatti ai nerazzurri grazie ai punti ottenuti negli scontri diretti. I biancocelesti di Inzaghi vedono sfumare l’obiettivo Champions nel finale, dopo aver controllato la gara per oltre un’ora e un quarto di gioco. Partita vibrante e Lazio in palla dalle battute iniziali: al 9′ arriva il vantaggio con un’autorete fortuita di Perisic su tiro sporco di Marusic. A metà primo tempo, Milinkovic sfiora il raddoppio con un calcio di punizione che si stampa sul palo. Al 29′ l’Inter pareggia con D’Ambrosio, che manda in rete da pochi centimetri su un’azione confusa seguita a un calcio d’angolo. I nerazzurri soffrono le ripartenze e la velocità dei biancoelesti che al 41′ tornano in vantaggio con un magistrale contropiede condotto da Lulic e concluso in rete da un diagonale di Felipe Anderson. Nel secondo tempo la Lazio controlla il risultato pur senza rinunciare ad attaccare; l’Inter, per oltre metà tempo, non trova spunti concreti in attacco: al 72′ rigore prima decretato e poi annullato dall’arbitro Rocchi dopo la revisione al Var (non si ravvisa il fallo di mano di Milinkovic). Cinque minuti dopo, altro rigore assegnato ai nerazzurri, stavolta senza dubbi: de Vrij interviene in ritardo su Icardi e l’argentino trasforma la massima punizione. Lazio in palla: al 79′ Lulic viene espulso per doppia ammonizione per un fallo su Brozovic. Passano due minuti l’Inter trova la rete della vittoria: su calcio d’angolo, Vecino anticipa la difesa biancoceleste e insacca di testa. Un epilogo amarissimo per la stagione della Lazio di Inzaghi: il piazzamento in Champions sfuma immeritatamente dopo una gara persa nel quarto d’ora finale. Dopo l’uscita dall’Europa League col Salisburgo, un’altra gara decisiva persa in pochi minuti dalla Lazio: il sogno si infrange alla fine e i biancocelesti terminano il campionato al quinto posto in classifica. Nella prossima stagione sarà ancora Europa League.

Lazio-Inter 2-3: pagelle e tabellino

MARCATORI: 9′ aut. Perisic, 29′ D’Ambrosio, 41′ Felipe Anderson, 78′ rig. Icardi, 81′ Vecino

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 5; Luiz Felipe 6, de Vrij 4,5 (84′ Nani s.v.), Radu 6,5 (77′ Bastos); Marusic 7, Murgia 6, Leiva 6, Milinkovic 6, Lulic 4,5; Felipe Anderson 7; Immobile 6 (75′ Lukaku 6). A disposizione: Guerrieri, Vargic, Bastos, Caceres, Wallace, Basta, Patric, Lukaku, Di Gennaro, Crecco, Nani, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

INTER (4-2-3-1): Handanovic 6; Cancelo 6,5, Skriniar 6, Miranda 6, D’Ambrosio 6 (81′ Ranocchia 6); Vecino 6,5, Brozovic 6,5; Candreva 5,5 (61′ Eder 6,5), Rafinha 5 (68′ Karamoh 6,5), Perisic 6; Icardi 6. A disposizione: Padelli, Berni, Lisandro, Gagliardini, Ranocchia, Karamoh, Santon, Borja Valero, Dalbert, Eder, Pinamonti. Allenatore: Luciano Spalletti.

ARBITRO: Rocchi (sez. Firenze)

NOTE: Ammoniti Brozovic, Miranda, Luiz Felipe, Lulic, Leiva, D’Ambrosio, Strakosha, Vecino. Espulsi Lulic (79′) per doppia ammonizione e Patric (93′) per proteste.

CLICCA PER AGGIORNARE LA DIRETTA

Lazio-Inter: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Lazio ritorna in campo mantenendo l’atteggiamento offensivo della prima frazione. L’Inter, schiacciata nella prima parte del secondo tempo, esce nel finale: rigore annullato al 27′ per presunto fallo di mano di Milinkovic, poi di nuovo conquistato da Icardi al 32′ per un fallo netto di de Vrij. L’argentino lo trasforma e pareggia. Un minuto dopo, Lulic viene espulso per doppia ammonizione per fallo su Brozovic. Due minuti e i nerazzurri trovano il gol vittoria con Vecino, che anticipa tutti di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

—–

45’+4′ Finisce all’Olimpico. L’Inter vince 3-2 sulla Lazio e si qualifica alla prossima Champions League.

45’+3′ L’arbitro Rocchi si avvicina alla panchina biancoceleste ed espelle Patric per proteste

45’+2′ Colpo di tacco di Eder in area laziale: Icardi scivola al momento della conclusione

Decretati 4 minuti di recupero

45′ Bella progressione di Lukaku che salta in velocità Cancelo e crossa: pallone chiuso in calcio d’angolo

39′ Ultimo cambio di Inzaghi: esce de Vrij, entra Nani

38′ Milinkovic prova a sorprendere Handanovic con un tiro a effetto: palla a lato di poco

38′ Ammonizione per Vecino

36′ L’INTER E’ IN VANTAGGIO. SUGLI SVILUPPI DI UN CALCIO D’ANGOLO, VECINO SCHIACCIA DI TESTA E MANDA IN RETE. 2-3

36′ Ultimo cambio nell’Inter: esce D’Ambrosio, entra Ranocchia

34′ LULIC VIENE ESPULSO PER DOPPIA AMMONIZIONE. IL BOSNIACO RICEVE IL SECONDO CARTELLINO GIALLO PER UN’ENTRATA FALLOSA SU BROZOVIC E DEVE ABBANDONARE IL CAMPO. LAZIO IN 10 UOMINI

33′ IL PAREGGIO DELL’INTER. ICARDI SPIAZZA STRAKOSHA CON UN TIRO DI INTERNO DESTRO. 2-2

32′ Calcio di rigore per l’Inter. Su un controllo di Icardi in area biancoceleste, de Vrij interviene in maniera fallosa e l’arbitro decreta la massima punizione

32′ Secondo cambio di Inzaghi: esce Radu, entra Bastos

30′ Primo cambio nella Lazio: esce Immobile, entra Lukaku

29′ Tiro di Brozovic da fuori area, pallone altissimo

27′ L’arbitro corre al Var per la revisione dell’azione e annulla il calcio di rigore

26′ Calcio di rigore per l’Inter. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Milinkovic tocca di mano nella propria area e l’arbitro Rocchi non ha dubbi

23′ Secondo cambio per Spalletti: esce Rafinha, entra Karamoh

21′ Contropiede di Marusic e successiva conclusione di Felipe Anderson: pallone sull’esterno della rete

19′ Brozovic crossa in area biancoceleste: Eder colpisce di testa, pallone alto di poco

18′ Ammonito Strakosha per perdita di tempo

16′ Primo cambio della partita: nell’Inter, esce Candreva ed entra Eder

15′ Bel pallone di Brozovic per Perisic: Strakosha è bravo nell’uscita e anticipa l’esterno nerazzurro

12′ Affondo di Cancelo che salta Lulic e crossa: Perisic colpisce di testa, pallone a lato di poco

11′ Cross di Vecino e colpo di testa di Perisic da posizione ravvicinata: Strakosha blocca il pallone

7′ Conclusione di Luiz Felipe da fuori area, pallone alto

7′ Cross insidioso di Murgia e intervento di Handanovic a togliere il pallone dalla testa di Milinkovic

2′ Ammonito D’Ambrosio per un fallo su Felipe Anderson

1′ E’ iniziato il secondo tempo di Lazio-Inter, squadre in campo con le formazioni iniziali

—–

SINTESI PRIMO TEMPO – Partita vibrante fin dai primi minuti con continui attacchi da entrambe le parti. La Lazio passa al 9′: su tiro di Marisic, Perisic devìa involontariamente col viso e il pallone finisce in rete. Al 22′ Icardi, in ombra, spreca una grande occasione davanti a Strakosha; Lazio sempre viva e vicina al raddoppio due minuti dopo con Milinkovic, che colpisce il palo su un pregevole tiro da calcio di punizione. Al 29′ arriva il pari nerazzurro: su calcio d’angolo, D’Ambrosio insacca da pochi centimetri su un pallone confuso. Ritmi altissimi per tutta la frazione e rete del nuovo vantaggio biancoceleste al 41′: su contropiede, Lulic serve Felipe Anderson che batte Handanovic con un preciso diagonale.

45’+2′ Finisce il primo tempo: Lazio in vantaggio per 2-1 sull’Inter. All’autorete di Perisic risponde il pareggio di D’Ambrosio, poi è Felipe Anderson a fissare il risultato sul finire del tempo

45’+1′ Su una respinta, Perisic conclude da buona posizione: pallone alto

44′ Gran tiro di Milinkovic dai 30 metri: Handanovic respinge coi pugni

41′ LA LAZIO TORNA IN VANTAGGIO! CONTROPIEDE AVVIATO DA FELIPE ANDERSON E PROSEGUITO DA LULIC: IL BRASILIANO SEGUE L’AZIONE E, SERVITO DAL BOSNIACO, CALCIA IN RETE NELL’ANGOLINO BASSO PIU’ LONTANO. 2-1

37′ Ammonito Leiva, falloso su Rafinha

36′ Immobile conclude da posizione angolata: il pallone è impreciso e va a finire in fallo laterale

34′ Ammonito Lulic, falloso su una discesa di Cancelo

30′ Silent-check e rete convalidata dall’arbitro Rocchi dopo le proteste biancocelesti per un presunto fallo su Strakosha

29′ IL PAREGGIO DELL’INTER. SUGLI SVILUPPI DEL CALCIO D’ANGOLO, D’AMBROSIO SEGNA A POCHI CENTIMETRI DALLA PORTA DOPO UN RIMPALLO. 1-1

29′ Bel gesto tecnico di Perisic che serve Icardi con un colpo di tacco al volo, Radu mette in angolo

26′ Ammomito Luiz Felipe, falloso su Cancelo

25′ Su calcio d’angolo, bell’intervento di Handanovic che spazza un pallone su sui Immobile era pronto al tiro

25′ Punizione calciata da Milinkovic: il pallone finisce sul palo!

23′ Ammonito Miranda per un’entrata su Murgia al limite dell’area

22′ Pallone recuperato da Cancelo che lancia Icardi a rete: il tiro dell’argentino è impreciso

15′ Vecino conclude dai 25 metri: Strakosha si distende

13′ Ammonito Brozovic, falloso da dietro su Milinkovic

9′ LA LAZIO E’ IN VANTAGGIO! SU APPOGGIO AEREO DI IMMOBILE, MARUSIC CONCLUDE DA POSIZIONE ANGOLATA: LA DEVIAZIONE FORTUITA DI PERISIC COL VISO FA FINIRE IL PALLONE IN RETE. 1-0

9′ Altra occasione da rete per i biancocelesti: cross di Felipe Anderson e colpo di testa ravvicinato di Milinkovic

7′ Ancora Lazio: Immobile, in area, conclude con Handanovic fuori dai pali, Miranda chiude

7′ Grande occasione per la Lazio: Immobile entra in area e trova Luiz Felipe: il tiro del brasiliano è altissimo

6′ Bello spunto di Marusic che si libera di un paio di avversari e conclude. tiro deviato da Miranda per il pri o calcio d’angolo della gara

5′ Candreva salta Lulic e conclude dai 25 metri, pallone sul fondo

4′ Cross di Perisic in area laziale: Icardi svirgola il pallone

2′ Gioco momentaneamente fermo: Felipe Anderson, dopo aver ricevuto una manata da D’Ambrosio, esce per farsi controllare dal personale medico

1′ La partita è iniziata! Calcio d’avvio dell’Inter

Squadre in campo all’Olimpico, tra poco il calcio d’avvio di Lazio-Inter!

Lazio-Inter: le formazioni ufficiali, ’11’ confermati per entrambe le squadre

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Immobile.

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi.

Lazio-Inter: le probabili formazioni

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Luiz Felipe, de Vrij, Radu; Marusic, Murgia, Leiva, Milinkovic, Lulic; Felipe Anderson; Immobile. A disp.: Guerrieri, Vargic, Bastos, Caceres, Wallace, Basta, Patric, Lukaku, Di Gennaro, Nani, Caicedo. AllInzaghi

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Miranda, D’Ambrosio; Vecino, Brozovic; Candreva, Rafinha, Perisic; Icardi. A disp.: Padelli, Berni, Ranocchia, Lisandro Lopez, Santon, Dalbert, Borja Valero, Gagliardini, Karamoh, Pinamonti, Eder. All.: Spalletti  

Lazio-Inter: i precedenti del match

Sfida numero 150 in Serie A tra Lazio e Inter: il bilancio vede in vantaggio i nerazzurri con 61 successi a 35, mentre 53 sono stati i pareggi. L’Inter ha vinto quattro delle ultime otto partite di Serie A contro la Lazio: due pareggi e due vittorie biancocelesti completano il parziale. Queste due squadre non pareggiano all’Olimpico in Serie A dal marzo 2008: cinque vittorie biancocelesti e quattro nerazzurre da allora. Lazio e Inter si sono incontrate solo tre volte nella storia della Serie A all’ultima giornata in casa dei biancocelesti: tre vittorie per la Lazio, nel 2012 (campionato a 20 squadre), nel 2002 (campionato a 18 squadre) e nel 1935 (a 16 squadre). La Lazio non perde in campionato dal 3 marzo contro la Juventus: 10 partite di imbattibilità (5V, 5N), la più lunga striscia di imbattibilità attualmente aperta nel campionato in corso. L’Inter ha invece perso tre volte nelle ultime sette giornate (3V, 1N), tante sconfitte quante in tutte le precedenti 30 giornate di questo campionato. Sfida tra le due squadre che hanno segnato più gol di testa in questo campionato (14 ciascuna) e anche tra quelle che hanno siglato più reti con cross dalle fase (18 l’Inter, 16 la Lazio).

Lazio-Inter: l’arbitro del match

La 38ª giornata di Serie A TIM Lazio-Inter, in programma domenica 20 maggio alle ore 20:45 allo Stadio Olimpico di Roma, sarà diretta dal signor Gianluca Rocchi (sez. di Firenze). Assistenti: Di Liberatore – Di Fiore IV Uomo: Guida V.A.R.: Irrati A.V.A.R.: Vuoto. Il direttore di gara toscano ha diretto la Prima Squadra della Capitale in 38 occasioni: il bilancio di quest’ultimi precedenti sorride ai biancocelesti che hanno raccolto risultato pieno in 16 circostanze; lo score si completa con 8 pareggi e 14 sconfitte. Rocchi, in particolare, ha già arbitrato la formazione biancoceleste in questa stagione: il fischietto fiorentino, infatti, ha diretto la terza giornata degli uomini di Inzaghi in questa Serie A TIM, nella quale i biancocelesti hanno sconfitto il Milan per 4-1, il 13° turno di campionato, nel quale i biancocelesti non ottennero punti nella stracittadina, il match disputato il 30 dicembre scorso al Giuseppe Meazza di Milano contro l’Inter e la semifinale di ritorno di TIM Cup, persa ai rigori, contro il Milan. Infine, l’ultimo precedente con Rocchi risale all’8 aprile scorso, giorno in cui i biancocelesti superarono in trasferta l’Udinese per 2-1. Complessivamente, il direttore di gara di Firenze ha già arbitrato due precedenti tra la Prima Squadra della Capitale e la formazione neroazzurra: in quest’ultimi i biancocelesti hanno raccolto un pareggio, che risale alla gara d’andata, ed una sconfitta.

Lazio-Inter Streaming: dove vederla in Tv

E’ finalmente arrivato il momento di Lazio-Inter. Tra qualche ore le due compagini si sfideranno – in un Olimpico gremito – per ottenere la qualificazione per la prossima edizione della Champions League. I biancocelesti, dalla loro, hanno a disposizione due risultati su tre; mentre i nerazzurri dovranno necessariamente vincere per concludere la stagione al quarto posto. Il big match sarà visibile su Mediaset Premium e su Sky, rispettivamente ai canali Premium Sport e Sky Calcio 1, Sky Sport 1 e Sky Calcio Mix. Sarà possibile seguire il match anche in streaming grazie ai servizi Premium Play e Sky Go, oltre che su Eleven Sport, previa registrazione al sito.

News

video

Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.