Lazio, Immobile: «Rispetto tutti i protocolli, non assecondo chi vuole distrarmi»

© foto Db Roma 30/09/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Ciro Immobile

Ciro Immobile ha diffuso una nota tramite il suo ufficio stampa.

Questa mattina, nel ritrovarsi in prima pagina su La Gazzetta dello Sport, quando soli pochi mesi fa lo stesso quotidiano menzionava appena il suo record di gol in Serie A all pari di Higuain deve aver infastidito non poco l’attaccante della Lazio, Ciro Immobile. Il centravanti, tramite una nota diffusa dal proprio ufficio stampa, ha voluto commentare così la vicenda tamponi:


«Il rispetto delle regole, dentro e fuori dal campo, è un imperativo che mi sono sempre imposto innanzitutto come uomo e poi come sportivo. Rispetto tutti i protocolli sanitari che le autorità competenti, sportive e non, mi impongono, non solo per salvaguardare la mia salute, quella dei miei cari, dei miei compagni di squadra e dei miei avversari, ma perché credo che qualsiasi persona che ha visibilità mediatica debba dare il buon esempio, specie in questo momento di grande preoccupazione dove tutti siamo chiamati a comportamenti rigorosi per contenere la diffusione della pandemia.

Non assecondo le polemiche di chi vorrebbe distrarmi alla vigilia di una partita di campionato così importante. Ho rispettato tutti i protocolli sanitari e quindi sono tranquillo e concentrato sul mio lavoro. Diffido chiunque dal mettere in dubbio la mia onorabilità e professionalità in una vicenda di cui non ho la minima responsabilità e gestione, e sono pronto ad adire le vie legali a tutela della mia immagine e dei miei diritti».