Lazio, Giletti: «Sarà un finale delicato». E su Milinkovic…

© foto As Roma 07/12/2019 - campionato di calcio serie A / Lazio-Juventus / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: esultanza gol Sergej Milinkovic Savic

Il giornalista di fede juventina ha espresso il suo parere riguardo al finale di stagione ed agli investimenti da fare per il prossimo anno

Gli juventini ricordano molto bene la prestazione di Milinkovic all’Olimpico ad inizio dicembre. Chi è rimasto colpito dal numero 21 della Lazio è Massimo Giletti.

Il giornalista di fede bianconera crede che il serbo, già in passato nel mirino di Paratici,  possa essere un grande rinforzo per la Juve, indebolendo i biancocelesti che al momento stanno dando filo da torcere alla squadra di Sarri. Queste sono le parole utilizzate dal conduttore televisivo ai microfoni di TMW Radio quest’oggi: «Oggi devi avere sempre una grande fame se vuoi vincere. Forse Milinkovic non è abituato a certi palcoscenici ma ha voglia di farlo. E punterei su di lui. Sacrificare Dybala per lui? Parlano i numeri. Del Piero non aveva certi numeri, ma convive sempre con situazioni delicate. Quando non hai certezze, non sai cosa farci. Devi capire qual è il progetto intorno a lui. Io non lo darei via, perché è uno dei pochi talenti in giro che ci sono». Poi, sul finale di stagione ha detto: «La Lazio non avrà le coppe e potrà gestirsi fisicamente. Sarà un finale delicato. E se la Vecchia Signora non andrà in campo con la testa, sarà molto complicato».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy