Lazio-Genoa 4-1, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Genoa, Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Lazio-Genoa Allo Stadio Olimpico di Roma, la squadra di Inzaghi batte 4-1 i rossoblù di Ballardini nel quinto turno di Serie A. La scelta di Caicedo in coppia con Immobile paga subito l’allenatore biancoceleste: è infatti l’attaccante ecuadoriano a sbloccare la gara al 7′ con un colpo di testa ravvicinato su sponda di Milinkovic. Genoa spaesato e Lazio che trova il raddoppio con Immobile al 23′: l’attaccante, ben servito da Parolo dopo un recupero di Caicedo, batte l’ex Marchetti con un preciso tiro di interno sinistro. Ballardini tenta la mossa offensiva inserendo Kouamé al posto del difensore Spolli e la partita prosegue equilibrata fino al termine del primo tempo. L’inizio della seconda frazione è avvincente: rossoblù in rete con Piatek (46′), bravo ad approfittare di un rinvio sbagliato di Acerbi e a battere Strakosha da pochi passi. La Lazio si rialza subito e al 53′ trova la terza rete con Milinkovic, che anticipa la difesa genoana di testa su un bel cross di Lulic. Da qui in avanti, biancocelesti in controllo contro un Genoa poco incisivo; all’89’, poi, il sigillo di Immobile che, appostato in area, ribatte in rete su una respinta di Marchetti per il 4-1 finale. Nel pomeriggio dell’Olimpico, la Lazio vince e convince contro il Genoa: oltre il risultato, la squadra di Inzaghi ritrova sprazzi di brillantezza nella miglior prestazione stagionale. E scopre un uomo in più: Felipe Caicedo, oggi lanciato dal 1′ in coppia con Immobile, non delude e ripete quanto di buono già fatto vedere da titolare in Europa League. Mercoledì, Lazio di nuovo in campo: ad attendere i biancocelesti, la trasferta con l’Udinese di Julio Velazquez, protagonista di un buon avvio di campionato.

Lazio-Genoa 4-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 7′ Caicedo, 23′ Immobile, 46′ Piatek, 53′ Milinkovic, 89′ Immobile

LAZIO (3-5-2): Strakosha 6; Wallace 6,5, Acerbi 6, Caceres 6; Marusic 6 (86′ Patric s.v.), Leiva 6,5, Parolo 6,5, Milinkovic 7 (72′ Badelj 5,5), Lulic 6,5; Caicedo 7,5 (62′ Correa 6), Immobile 7,5. A disposizione: Proto, Guerrieri, Bastos, Basta, Patric, Jordao, Murgia, Badelj, Cataldi, Durmisi, Luis Alberto, Correa. Allenatore: Simone Inzaghi.

GENOA (3-5-2): Marchetti 5,5; Biraschi 5,5, Spolli 5,5 (27′ Kouamé 6,5), Zukanovic 5; Gunter 5, Romulo 6 (57′ Lazovic 6), Bessa 5, Hiljemark 5,5, Criscito 5,5; Medeiros 6 (62′ Sandro 5,5), Piatek 6,5. A disposizione: Radu, Vodisek, Lakicevic, Mazzitelli, Pedro Pereira, Sandro, Lazovic, Rolon, Omeonga, Pandev, Dalmonte, Kouamé. Allenatore: Davide Ballardini.

ARBITRO: Rosario Abisso (sez. Palermo)

NOTE: Ammoniti Spolli, Bessa, Badelj

Lazio-Genoa: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Inizio fulminante del Genoa che va a segnare in contropiede con Piatek dopo meno di un minuto. La Lazio non si scompone e trova la terza con Milinkovic pochi minuti dopo, bravo a staccare di testa in area rossoblù e battere Marchetti. Genoa poco concreto e biancocelesti in controllo, vicini alla rete con Milinkovic, Parolo e Correa; la quarta segnatura arriva nei minuti finali con Immobile, bravo a ribadire in rete su una respinta di Marchetti.

45’+3 Triplice fischio all’Olimpico: Lazio batte Genoa 4-1.

45’+3′ Conclusione dalla lunga distanza di Criscito: Strakosha blocca il pallone

45′ Decretati 3 minuti di recupero

44′ LA QUARTA RETE BIANCOCELESTE! BELLO SPUNTO DI CORREA CHE SALTA GUNTER E CONCLUDE: SULLA RESPINTA DI MARCHETTI, IMMOBILE E’ PRONTO A RIBADIRE IL PALLONE IN RETE. 4-1

41′ Ultimo cambio nella Lazio con Patric che prende il posto di Marusic

35′ Ammonito Badelj per un fallo di gioco

34′ Contropiede della Lazio e grande occasione per Correa che, servito in area da Immobile, manda sopra la traversa

27′ Secondo cambio di Inzaghi: esce Milinkovic, entra Badelj

26′ Piatek, in area, va alla conclusione potente: Acerbi chiude col corpo

19′ Lazio vicinissima alla quarta rete: cross di Milinkovic e inserimento di Parolo che, dopo una deviazione, sfiora il palo alla sinistra di Marchetti

17′ Terzo ed ultimo cambio per il Genoa: esce Medeiros, entra Sandro

17′ Primo cambio di Inzaghi: esce Caicedo, entra Correa

16′ Sugli sviluppi del calcio d’angolo, Immobile conclude al volo da posizione angolatissima, palla sull’esterno della rete

15′ Lazio pericolosa: scambio LulicMilinkovic e tiro rasoterra del serbo che viene deviato in angolo

12′ Secondo cambio nel Genoa: esce Romulo, entra Lazovic

11′ Spunto di Caicedo che salta Gunter e conclude da pochi passi, palla deviata in angolo

8′ LA TERZA RETE DELLA LAZIO! CROSS DI LULIC DALLA SINISTRA E STACCO DI TESTA DI MILINKOVIC CHE INFILA IN PALLONE NELL’ANGOLINO BASSO. 3-1

1′ LA RETE DEL GENOA. RIPARTENZA VELOCE DEI ROSSOBLU’ CON KOUAME CHE METTE IL PALLONE A CENTRO AREA: RINVIO ERRATO DI ACERBI, PIATEK E’ IN AGGUATO E BATTE STRAKOSHA. 2-1

1′ Inizia il secondo tempo della partita. Nessun cambio da segnalare


SINTESI PRIMO TEMPO – Lazio in palla fin dai primi minuti e in vantaggio al 7′ con Caicedo, bravo ad anticipare di testa la difesa genoana su sponda di Milinkovic. Rossoblù disorientati e al 23′ arriva il raddoppio laziale con Immobile, ben servito da Parolo. Partita che prosegue equilibrata: il Genoa prova a reagire con l’ingresso di Kouamé al posto di Spolli, pur non portando seri pericoli alla porta di Strakosha.

45’+3′ Finisce il primo tempo di Lazio-Genoa. Biancocelesti in vantaggio per 2-0 grazie alle reti segnate da Caicedo e Immobile.

45’+3′ Contropiede del Genoa e conclusione di Kouamé: Strakosha si distende

45’+1′ Ammonito Bessa

42′ Immobile conclude a giro dall’interno dell’area, pallone sul fondo

41′ Lazio pericolosa: su crosso di Caicedo, tocco di testa di Parolo e successiva conclusione di Lulic che non trova la porta

34′ Genoa in avanti: Medeiros conclude dal limite, pallone sul fondo

32′ Su respinta della difesa biancoceleste, Criscito tira di controbalzo da fuori area, palla altissima

30′ Genoa pericoloso con Medeiros che salta pregevolmente Caceres e Parolo e conclude: palla deviata in angolo da Acerbi

27′ Primo cambio nel Genoa: esce il difensore Spolli ed entra l’attaccante Kouamé

26′ La partita viene sospesa per circa un minuto per permettere alle due squadre di dissetarsi

23′ IL RADDOPPIO DELLA LAZIO! BESSA PERDE PALLA AI VENTI METRI SU CONTRASTO DI CAICEDO, PAROLO SERVE IMMOBILE CHE BATTE MARCHETTI CON UN PRECISO TIRO D’INTERNO SINISTRO NELL’ANGOLINO BASSO. 2-0

20′ Bello spunto di Parolo che va al tiro dai 20 metri: pallone fuori misura

19′ Buon momento del Genoa che recupera palla ai 40 metri e va al tiro con Romulo, conclusione alta

17′ Buona chiusura di Caceres su un attacco del Genoa condotto da Bessa e Piatek

15′ Prima conclusione del Genoa con Piatek che tira dal limite dell’area: Strakosha controlla

12′ Calcio d’angolo di Leiva e tentativo di Parolo che conclude sul fondo

11′ Ammonito Spolli, falloso su Immobile ai venti metri

7′ LAZIO IN VANTAGGIO! SU SPONDA AEREA DI MILINKOVIC, CAICEDO ANTICIPA LA DIFESA ROSSOBLU’ E APPOGGIA IN RETE DI TESTA. 1-0

6′ Biancocelesti ancora pericolosi: cross di Lulic dalla sinistra, Marusic manca per poco l’aggancio col pallone a pochi metri dalla porta

3′ Lazio in avanti. Su punizione di Leiva dal lato destro, Wallace colpisce di testa: pallone deviato in angolo da Piatek

1′ E’ iniziata Lazio-Genoa: calcio d’avvio dei rossoblù

Squadre in campo all’Olimpico, tra poco il calcio d’avvio di Lazio-Genoa!

Lazio-Genoa: le formazioni ufficiali, attacco biancoceleste con Immobile e Caicedo

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Caceres; Marusic, Leiva, Parolo, Milinkovic, Lulic; Caicedo, Immobile.

GENOA (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Gunter, Romulo, Bessa, Hiljemark, Criscito; Medeiros, Piatek.

Lazio-Genoa: le probabili formazioni

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Wallace, Acerbi, Caceres; Marusic, Leiva, Parolo, Milinkovic, Lulic; Caicedo, Immobile. A disp.: (Guerrieri, Proto, Bastos, Basta, Durmisi, Badelj, Patric, Murgia, Cataldi, Correa, Luis Alberto, Rossi) All. Inzaghi

GENOA (3-5-2): Marchetti; Biraschi, Spolli, Zukanovic; Gunter, Romulo, Bessa, Hiljemark, Criscito; Medeiros, Piatek. A disp.: (Radu, Vodisek, Lakicevic, Lazovic, Rolon, Sandro, Pereira, Mazzitelli, Pandev, Kouame, Dalmonte) All. Ballardini

Lazio-Genoa: l’arbitro del match

La 5ª giornata di Serie A TIM Lazio-Genoa, in programma domenica 23 settembre alle ore 15:00 allo Stadio Olimpico di Roma, sarà diretta dal signor Rosario Abisso (sez. di Palermo). Assistenti: Fiorito – Di Iorio IV Uomo: Giua V.A.R.: Maresca A.V.A.R.: Longo. Il direttore di gara siciliano ha arbitrato i biancocelesti in due sole circostanze: il primo precedente risale al 20 agosto 2017, giorno in cui la compagine allenata da mister Simone Inzaghi pareggiò allo Stadio Olimpico di Roma contro la SPAL in occasione della prima giornata della scorsa edizione del campionato italiano di massima serie. L’ultimo incrocio con il fischietto di Palermo, invece, è datato 21 gennaio 2018: la Lazio affrontò e sconfisse per 5-1 il ChievoVerona tra le mura di casa. Abisso, pertanto, finora ha diretto la Prima Squadra della Capitale solo in gare casalinghe.

Lazio-Genoa streaming: dove vederla in Tv

Dopo la prima giornata d’Europa League, torna il campionato. Per l’armata di Inzaghi, la gara contro il Genoa di Ballardini. All’Olimpico di Roma, a partire dalle 15, le due compagini si daranno battaglia. Coloro che hanno acquistato il tagliando per la partita, potranno seguirla direttamente dalle gradinate del noto impianto romano. Gli altri, invece, dovranno sintonizzarsi su Sky, in particolare sul canale Sky Sport (253 del satellite e 384 del digitale terrestre). Infine, come di consueto, sarà possibile vedere la sfida anche in streaming grazie alla piattaforma Sky Go.

Articolo precedente
lazio-apollonLa giocata del match / Caicedo, il gol e la fiducia ritrovata: l’Olimpico gli regala la standing-ovation – VIDEO
Prossimo articolo
immobileLe PAGELLE di Lazio-Genoa: Caicedo e Immobile attacco super, si sblocca Milinkovic