Lazio, Parolo duro: «Ci è mancata cattiveria e voglia di vincere» – VIDEO


Il centrocampista della Lazio Marco Parolo, ha commentato la sconfitta per 1-2 arrivata contro il Celtic

Il capitano odierno Marco Parolo ha commentato la terza sconfitta in quattro partite della Lazio. Ecco le sue parole a Sky Sport: «Siamo partiti bene, poi ci siamo rilassati e hanno trovato il pari alla prima occasione. Poi nella ripresa siamo stati bravi come il loro portiere. È stata come l’andata e questa sconfitta ci con danna terribilmente. Dispiace moltissimo. Non siamo inferiori, ma il campo non l’ha dimostrato. Le molte gare non sono un’attenuante. Ci sta concedere qualcosa, ma fisicamente abbiamo tenuto botta. Purtroppo è la seconda volta che creiamo più di loro, ma perdiamo. In Europa concedi poco e ti puniscono, magari in Italia non è così. Oggi è stato bravo il loro portiere e qualche imprecisione nostra. Ci è mancata la cattiveria e la voglia di vincerla, ma non la cattiveria».

Parolo ha poi aggiunto a Lazio Style Radio: «L’errore è stato quello di non trovare il gol nelle occasioni create. L’Europa è così: devi essere più cattivo e preciso. Dispiace perché è una competizione alla quale teniamo. Molto spesso si guarda solo al risultato, ma toccherebbe vedere anche alle prestazioni e a quello che abbiamo messo in campo. Ci vuole più cinismo e cattiveria, dobbiamo concentrarci e recuperare le energie per il campionato. In Europa non è ancora finita, ma effettivamente è quasi un’impresa impossibile. Abbiamo avuto tante occasioni, loro hanno trovato il gol alla fine ma al netto delle situazioni è una partita che devi vincere per forza. Concedere il gol dell’1-1 forse è stato il momento dove abbiamo buttato via la qualificazione».