Lazio, da canterano a gregario: Cataldi è il jolly di Inzaghi

© foto Db Roma 11/01/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Napoli / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Danilo Cataldi

Dallo Scudetto con la Lazio Primavera allo sprint finale con la prima squadra: Danilo Cataldi è il jolly di Inzaghi

Dallo Scudetto con la Lazio Primavera alla cavalcata con la prima squadra. In mezzo, ci sono sette anni in cui Cataldi è cresciuto, s’è fatto le ossa forti, mantenendo sempre quell’aria da bravo ragazzo. La sua storia è rappresentata da una parabola ascendente tinta sempre di biancoceleste, probabilmente nessuno più di lui può rappresentare il cammino della Lazio in questi anni. La sorpresa di vedere la squadra romana in corsa per il titolo più importante e Danilo finalmente protagonista, dopo il lungo peregrinare tra le squadre di Serie A.

Un percorso di rinascita scandito dall’entrata in campo in quell’ormai noto Lazio-Atalanta e dalle sue doti balistiche, sfoggiate contro Juventus e Genoa. Un tiratore scelto per Inzaghi che potrà calare il suo jolly a centrocampo: da interno a play maker, Cataldi sarà un’ottima alternativa per la volata finale. Ora, come ricorda La Gazzetta Sportiva, la Lazio ha bisogno di tutti, soprattutto di lui.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy