Lazio, Caicedo: «L’arbitro ci ha penalizzati, ma restiamo una grande squadra»

Caicedo
© foto Db Roma 30/09/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Felipe Caicedo-Jose' Luis Palomino

Le parole di Felipe Caicedo al termine di Lazio-Atalanta, match concluso con la vittoria dei nerazzurri

Le parole di Caicedo su Lazio Style Channel nel post gara di Lazio-Atalanta:

«Purtroppo gli episodi non ci hanno aiutato, ma siamo una grande squadra. Non parliamo dell’arbitro, ci ha penalizzati, non ha fatto una buona gara ma guardiamo avanti. Adesso abbiamo un’altra gara da giocare. Difficoltà? Penso che abbiamo fatto una grande partita, abbiamo avuto tante occasioni, loro sonoa rrivati nella nostra area quattro volte e hanno fatto quattro gol. Ora analizziamo cosa non abbiamo fatto bene.

Inter? Ci faremo trovare pronti, oggi non siamo stati lucidi in difesa, non solo i difensori ma tutta la squadra. Resettiamo, la strada è lunga e appena iniziata. L’arbitro ha indirizzato la gara, così come gli episodi. L’ammonizione? Mi ha fatto arrabbiare, era fallo netto, non ha guardato nemmeno il VAR. Ora dobbiamo essere più bravi delle polemiche e degli arbitri.

L’Inte rlotterà fino alla fine pe rvincere lo Scudetto e dobbiamo affrontarla come fatto lo scorso anno: con bravura e rabbia. Sevrirà intelligenza se vogliamo vincere».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy