Laziali in prestito – Sorpresa Minala, esordio per Morrison e Kishna. Prce invece…

esuberi lazio minala
© foto www.imagephotoagency.it

Laziali in prestito – Il rendimento settimanale dei calciatori biancocelesti impegnati momentaneamente con altre squadre

Come ogni settimana, con la rubrica dedicata ai «Laziali in prestito», analizziamo il weekend dei giocatori di proprietà della Lazio, che indosserano però fino al termine della stagione altre maglie. Alla lunga lista si sono aggiunti anche Ravel Morrison e Ricardo Kishna, da segnalare il trasferimento di Filippini alla Virtus Entella, mentre sono ancora fermi per la pausa invernale Josip Elez, Mauricio e Christopher Oikonomidis.

PORTIERI

Berisha, VOTO 6 – Pomeriggio di sbadigli per l’estremo difensore della Nazionale Albanese: mai impegnato nella vittoria per 2-0 della sua Atalanta contro il Cagliari, Etrit si fa trovare pronto nelle uscite in presa alta.

Guerrieri – Trapani e Avellino chiuderanno il 24° turno di Serie B questa sera alle 20.30. Il portiere romano dovrebbe partire dalla panchina, sono ormai di Pigliacelli i guantoni del titolare.

DIFENSORI

Prce, VOTO 5.5 – Non sa più vincere il Brescia, sabato è arrivata anche la terza sconfitta consecutiva (3-2) sul terreno del Perugia. Il croato di origini bosniache è ancora titolare, ma l’allenatore Brocchi lo utilizza nella strana posizione di esterno sinistro del centrocampo a tre. Franjo non si trova a suo agio e deve spesso rincorrere l’avversario, senza riuscire a proporsi in avanti con pericolosità.

Filippini – Prima panchina con la Virtus Entella per il terzino ex Bari, la formazione ligure però non è altrettanto fortunata. Il Pisa di mister Rino Gattuso, nonostante l’inferiorità numerica, riesce a pareggiare 1-1.

Germoni – Non scende in campo il mancino biancoceleste, che osserva da bordocampo la sconfitta 2-0 della Ternana in casa dello Spezia. Il giovane che ha stregato Marcelo Bielsa, dovrà battere la concorrenza del nuovo arrivato Andrea Rossi, appunto titolare nell’ultimo match.

Felipe Ramos Marchi – Un punto ciascuno non fa male a nessuno, Salernitana e Novara impattano 0-0 e si mantengono a distanza dalla zona play out. Il centrale brasiliano non si sveste dalla casacca.

Pollace – Situazione complicata per il Racing Roma, fanalino di coda del Girone A di Lega Pro, che pareggia 0-0 nello scontro diretto con il Pontedera e non riesce così a rosicchiare punti. Subito convcato il laziale ma non viene utilizzato durante i novanta minuti.

CENTROCAMPISTI

Morrison – Ingresso nei minuti finali per il trequartista inglese, al primo incontro da quando è tornato al Qpr. I londinesi tuttavia non riescono ad uscire dai bassifondi della graduatoria e perdono 1-0 anche fra le mura amiche del Blackburn, Ravel non è riuscito ad incidere sul risultato.

Ronaldo & Minala, VOTO 6.5 – Come detto in precedenza, i granata hanno pareggiato all’Arechi: si vede finalmente il camerunense, chiamato in causa proprio per sostituire il compagno brasiliano della Lazio (assente per squalifica). Joseph gioca un’ottima partita in fase di copertura, riuscendo a recuperare tantissimi palloni. Adesso dovrà recuperare la condizione fisica, ha accusato vistosamente un calo nella seconda frazione.

Merci seigneur pour ce que tu fais pour moi et ma famille travailler dur et donner le meilleur de soin meme forza salernitana 🎈⚽

Una foto pubblicata da Minala Joseph Marie (@minalajosephmarie) in data:

ATTACCANTI

Kishna, VOTO 5.5 – Altro debutto da menzionare, quello dell’olandese con la casacca del Lille. Il classe ’95 indossa gli scarpini al minuto 60, occupando la fascia alta di sinistra del 4-2-3-1, quella opposta di El Ghazi, senza riuscire a pungere. Il risultato è comunque negativo, passa 0-1 l’ultimo in classifica Lorient, al primo successo stagionale in trasferta.

Perea – Il Lugo esulta 1-0 ai danni del Cordoba, anche questa volta non c’è «El Coco». L’attaccante biancoceleste non ha trovato un’altra sistemazione nel mese di gennaio, dovrà dimostrare entro fine campionato il suo reale valore.

Palombi, VOTO 5.5 – Nella sconfitta delle Fere figura nel tabellino anche l’ex bomber della Primavera. Il tecnico Gautieri gli regala gli ultimi 20 minuti della sfida, ma non è capace di rimediare al passivo partendo dalla posizione di esterno offensivo.

Rozzi – Doveva lasciare la Lupa Roma durante la sessione di calciomercato invernale, non si è però conclusa alcuna trattativa. L’ex Real Madrid Castilla non figura neppure fra l’elenco dei convocati della squadra capitolina, vittoriosa 0-1 in trasferta ad Olbia.

Articolo precedente
kloseKlose: «Tuchel mi voleva al Borussia Dortmund, ma io…»
Prossimo articolo
lotitoLotito, i tifosi della Salernitana: «Se vuole può andarsene»