La Lazio tampona l’emergenza per il Torino

Inzaghi
© foto Db Roma 30/09/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Atalanta / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

Dopo il nuovo giro di tamponi di ieri, la Lazio ha ritrovato molti dei “big” indisponibili per la sfida di mercoledì scorso in Champions League.

Benedetti “falsi” positivi. In tutti i sensi. Tra presunti e guariti. Inzaghi sorride. Stavolta ha trovato un tampone per amico. E pensare che nei giorni scorsi aveva spinto anche per rinviare la sfida di oggi contro il Torino perché preoccupato di ritrovarsi in emergenza. Aveva anche deciso di annullare la conferenza stampa. Anche se la Lazio la fa da remoto. Transeat, l’importante e che Formello si sia ripopolata. Rispetto alla moria dei giorni scorsi, ieri sul campo d’allenamento c’era addirittura abbondanza. E poco importa se Simone l’abbia ritrovata solo a 24 ore dalla sfida contro il Torino. Diciamolo mai stata davvero in bilico. E così in un colpo solo riecco Strakosha, Luiz Felipe, Patric, Armini, Cataldi, Leiva, Fares e soprattutto Immobile. Test negativi. Così si legge sull’edizione romana odierna de Il Messaggero.