Jacobelli: «Non solo la Lazio su Lazzari. Milinkovic? Non è detto che parta»

Lazzari
© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore di Tuttosport Xavier Jacobelli è intervenuto ai microfoni di Elleradio dove si è espresso sul mercato della Lazio

Il direttore di Tuttosport, Xavier Jacobelli, è intervenuto qualche minuto fa ai microfoni di Elleradio. Nel corso dell’intervento, il noto giornalista si è espresso sulla Lazio e su alcune sue mosse di calciomercato. Innanzitutto, su Lazzari: «Si è messo in mostra da almeno due stagioni. Non piace solo alla Lazio, ma anche a Fiorentina, Inter e Torino. Dipenderà tutto anche in questo caso dall’offerta e dalla eventuali contropartite tecniche. La Lazio segue anche Petagna alla Spal, questi giocatori sono seguiti con particolare attenzione dalla Lazio».

MILINKOVIC«Molto dipende dalla Lazio e dalle strategie di mercato del presidente Lotito. La Lazio vive una situazione di bilancio invidiata e invidiabile e non ha bisogno di cedere i suoi gioielli. L’anno scorso per il serbo la valutazione era molto alta, forse anche per scoraggiare gli acquirenti, ora si ascolteranno le potenziali offerte ma non è detto che debba lasciare la Lazio. Calciomercato? La Lazio ha la fortuna di avere Igli Tare, un grande professionista che ha rifiutato l’offerta del Milano per continuare a lavorare con Lotito. La sua capacità di valorizzare giocatori quasi sconosciuti al loro arrivo è stata utilissima al club, sicuramente per competere in Champions la Lazio dovrà allestire una rosa di qualità. Aver fissato anche un premio Scudetto con Inzaghi potrebbe essere indice di ambizioni crescenti».