Infantino: «La Coppa del Mondo 2030 sarà qualcosa di speciale. Dobbiamo ricordare la storia»
Connettiti con noi

News

Infantino: «La Coppa del Mondo 2030 sarà qualcosa di speciale. Dobbiamo ricordare la storia»

Pubblicato

su

Infantino: «La Coppa del Mondo 2030 sarà qualcosa di speciale. Dobbiamo ricordare la storia». Le dichiarazioni del presidente della Fifa

Il presidente della Fifa, Gianni Infantinoal Congresso Conmebol in Paraguay ha parlato di come sarà la Coppa del Mondo 2030.

PAROLE– «La Coppa del Mondo 2030 sarà qualcosa di speciale, qualcosa di unico, sarà la Coppa del Mondo del centenario, sarà la Coppa del Mondo che unirà veramente il mondo. Quando abbiamo iniziato a parlare del 2030 mi è stato chiaro che dovevamo pensare a qualcosa di speciale, perché dobbiamo ricordare la storia, quasi la leggenda del calcio” ha detto Infantino aggiungendo che “anche nel calcio abbiamo i nostri problemi e dobbiamo affrontarli. Abbiamo il problema del razzismo, un problema molto serio nella nostra società. Ne parleremo al Congresso FIFA a Bangkok tra poche settimane, perché noi Dobbiamo essere uniti nella lotta contro il razzismo e dobbiamo fermarlo adesso ».

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.