Hoedt: «Southampton? Mi aspettavo di più, ho avuto diversi problemi con il club…»

de vrij hoedt lazio derby olanda
© foto www.imagephotoagency.it

Wesley Hoedt, ex Lazio ed attualmente tra le fila del Southampton, fa il punto della situazione sulla sua prima stagione con il club inglese, svelando qualche problema con la dirigenza

Wesley Hoedt ha lasciato la Lazio l’estate scorsa per approdare tra le fila del Southampton. Le cose, però, non sono andate come il difensore olandese aveva immaginato: la squadra è retrocessa e lui non ha mostrato tutto il suo talento. Intervistato da Voetbal International, ha espresso il suo rammarico: «Dopo esser arrivato al Southampton, sono emerse varie cose diverse rispetto a quanto mi avevano detto. Il primo problema riguardava la situazione di Virgil van Dijk. Quando ho parlato con il club, il piano era che avremmo giocato insieme al centro, ma Virgil è il difensore centrale di sinistra, e normalmente quel ruolo lo ricopro io. Sono stato molto aperto e diretto nei confronti della dirigenza su questa situazione. Loro mi hanno anche detto che questo non era completamente corretto, avevo appena lasciato la Lazio per giocare e poi mi sono ritrovato così. L’intera situazione con Virgil ha dato un po’ di agitazione al gruppo e alla società, ed ha probabilmente condizionato le prime gare della competizione. Non sono stato considerato un nuovo arrivato».

Articolo precedente
acerbiAcerbi, ancora nulla di fatto: distanza tra domanda e offerta
Prossimo articolo
Anderson-West Ham, è il giorno dell’incontro! Gli Hammers alzano l’offerta, ma Lotito…