Guidolin: «Vantaggi della difesa a tre? Basta vedere Atalanta, Lazio, Inter e Roma»

© foto Db Bologna 08/11/2014 - campionato di calcio serie B / Bologna-Carpi / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Francesco Guidolin

L’allenatore con un passato in Serie A, Ligue 1 e in Premier League, oggi opinionista per Dazn, Francesco Guidolin ha parlato ai microfoni de Il Messaggero durante un’intervista

«Ho fatto 650 panchine tra A, B, Ligue 1 e Premier, e preferivo giocare a quattro anche se a volte ho virato a tre. In passato il sistema con tre difensori centrali era concepito essenzialmente come uno schema difensivo. Oggi non è più così. Anzi a volte ti permette di essere anche maggiormente offensivo, liberando gli esterni. Ormai nel calcio moderno più che il modulo conta la mentalità dell’allenatore che lo adotta. Se la mentalità dell’allenatore è offensiva, la difesa a tre può portare molti vantaggi. Basta guardare in Italia con Gasperini. Ma non c’è solo lui: la Lazio, l’Inter, senza dimenticare la Roma che a me piace molto. Se mantiene alta la concentrazione è una squadra che può vincere con chiunque». Così Francesco Guidolin, allenatore con un passato in Serie A, Ligue 1 e in Premier League, oggi opinionista per Dazn, ha parlato ai microfoni de Il Messaggero durante un’intervista.