Gascoigne tramanda il “talento”: il figlio sbanca come modello

© foto www.imagephotoagency.it

Nell’inserto di oggi de La Gazzetta Dello Sport dedicato al calcio internazionale, vale a dire Extra Time, si apprende una notizia che ai tifosi biancocelesti ricorderà i primi anni novanta quando nella Lazio giocava quel talento di Paul Gascoigne, un giocatore che poi a causa dell’alcool ha intrapreso la via per l’autodistruzione. In attesa che qualcuno possa fare qualcosa in aiuto del grande Gazza, si parla di lui in relazione al suo unico erede, il figlio diciassettenne Regan. Il talento al padre non mancava, in campo era uno dei più istrionici e anche il figlio ha saputo ricilarsi bene al di fuori delle attività sportive: Regan Gascoigne infatti ha sbancato come modello per un negozio di Londra e ha attirato su di sé molte attenzioni. Il ragazzo però non vuole continuare la carriera da modello, bensì ha accettato di posare per riuscire a trovare i soldi necessari per iscriversi alla scuola di recitazione. Come detto, in casa Gascoigne il talento non manca, noi gli auguriamo in bocca al lupo…

Articolo precedente
Dalla Lazio gli auguri a Lucio Battisti, un grande della musica italiana
Prossimo articolo
Stoccarda – Lazio sarà arbitrata dal rumeno Tudor