Connettiti con noi

Hanno Detto

Agente Acerbi: «Era un pilastro, ma così è difficile lavorare. A fine stagione…»

Pubblicato

su

Il futuro di Acerbi è sempre più lontano dalla Lazio: Federico Pastorello, suo agente ha fatto il punto della situazione

Federico Pastorello, in un’intervista per La Repubblica, ha fatto il punto su ogni suo assistito, soffermandosi anche sulla difficile situazione di Francesco Acerbi e sul suo futuro:

«La situazione è difficile da sostenere già da tempo: era un pilastro, ora vengono toccati aspetti della vita personale in modo ingiusto, è un professionista esemplare, che cura tantissimo se stesso, l’alimentazione, per essere sempre al top. Il gol allo Spezia non è casuale, lui è forte di testa, nel fisico. A fine stagione ci confronteremo col club: lavorare in questa situazione può essere complicato».