Connettiti con noi

Hanno Detto

Ordine: «Nazionale magico puzzle, ma manca la tessera dell’attaccante»

Pubblicato

su

Franco Ordine ha analizzato il percorso della Nazionale azzurra in Nations League, soffermandosi sul ruolo dell’attaccante

Franco Ordine – sulle colonne de Il Giornale – ha analizzato l’avventura appena conclusa degli azzurri in Nations League:

«Magico puzzle a cui manca solo la tessera dell’attaccante. Il viaggio mondiale è iniziato sotto una buona stella. In circolazione non c’è nessun rivale capace di avere a disposizione sei specialisti tutti intercambiabili del centrocampo. Il profilo da fuoriclasse è quello che Lippi indovinò in una intervista a Il Giornale: Federico Chiesa. Adesso c’è da piegare la resistenza della Svizzera e da trovare un’altra tessera, il centravanti del futuro. Immobile e Belotti sono sempre in lista, Raspadori deve farsi le ossa, Kean deve salire in quota per ambire alla convocazione. Ci pensi Allegri».