Formello – Provato il 4-1-4-1, dubbio Onazi-Mauri… Klose dal primo minuto

© foto www.imagephotoagency.it

Ci siamo. E’ la vigilia di Roma-Lazio, la partita che vale una stagione. All’andata la squadra di Vladimir Petkovic ebbe la meglio per 3-2, dopo una gara dominata per lunghi tratti. Un girone dopo la Lazio arriva alla partita certamente con qualche problema fisico (per via dei tanti match giocati nelle coppe) e legato a giocatori non al 100% o altri addiruttura out. La Roma dal canto suo ha già esonerato Zeman chiamando al suo posto Aurelio Andreazzoli che sta facendo bene e chi si appresta dunque al suo primo derby.

Dopo una riunione tecnica di 5 minuti, la Lazio è scesa sul terreno di gioco per il riscaldamento. Successivamente è stata svolta una partita di pallamano e i soliti esercizi tecnico-tattici seguiti dalla partitella finale. Petkovic ha provato il 4-1-4-1 che prevede Marchetti tra i pali, linea difensiva a quattro formata da Gonzalez, Cana, Biava e Radu. Ledesma vertice basso, con, da destra a sinistra, Candreva, Hernanes, Onazi e Lulic. Davanti torna dal primo minuto Miroslav Klose, non accadeva da oltre due mesi. Tutto confermato? Macchè. Il giovane Onazi, seppur parta favorito, è in ballottaggio con Stefano Mauri. In caso di presenza del numero 6 biancoceleste, il tecnico bosniaco schiererebbe un 4-4-1-1 con il capitano alle spalle di Klose. In attesa di sciogliere in pratica l’unico dubbio di formazione, l’ansia sale. E tutta la città si ferma. Roma-Lazio: tocca a voi.

PROBABILE FORMAZIONE (4-1-4-1) Marchetti; Gonzalez, Cana, Biava, Radu; Ledesma; Candreva, Hernanes, Onazi, Lulic; Klose.


Dall’inviato Matteo Mansueti 

Articolo precedente
Le quote dei bookmakers: è un derby da Goal o Over
Prossimo articolo
Il primo derby senza politici…