Europa League, solo tre volte la Lazio è riuscita a ribaltare il risultato dell’andata – Foto

champions league calciomercato lazio felipe anderson
© foto www.imagephotoagency.it

Giovedì prossimo all’Olimpico la Lazio è chiamata ad una reazione contro la Steaua Bucarest

Allarme acceso in casa Lazio, la gara di ieri doveva risollevare i biancocelesti da un mese piuttosto buio fatto soprattutto di sconfitte che con quella di ieri in Europa League sono diventate quattro di seguito. Nonostante la compagine di Inzaghi abbia disputato una buona gara la Steaua Bucarest ha avuto la meglio vincendo per 1-0 il primo set delle due gare previste. Il risultato non è per nulla proibitivo, al ritorno sarà un’altra gara, la Lazio avrà il suo pubblico a favore e quindi la qualificazione non è compressa. Un dettaglio però deve far rimanere sull’attenti: come riporta Lazio Page infatti la Lazio ha perso 11 volte la partita di andata di un match di Europa League riuscendo a ribaltare il risultato solamente tre volte: nel 75/76 (Cornomorec-Lazio, terminata 1-0 all’andata e 0-3 al ritorno), nel 77/78 (Boavista-Lazio, andata 1-0 ritorno 0-5) e nel 2001/2002 (Copenaghen-Lazio, andata 2-1 e ritorno 1-4). Le restanti 8 gare sono invece terminate con la mancata qualificazione al girone successivo, un dato che deve far riflettere e soprattutto un motivo in più per disputare al ritorno una gara perfetta.