L’ex Ederson: «Ho giocato anche alla Lazio, ma spero vinca il Nizza»

ederson
© foto www.imagephotoagency.it

Ederson non nasconde la sua simpatia per la squadra francese e su Nizza-Lazio, parla così…

Ederson Honorato Campos, sogna il ritorno sul campo dopo lo stop a causa della delicata operazione subita per un tumore. Nel frattempo, guarda da lontano uno dei big match dell’Europa League: Nizza-Lazio. In qualità di doppio ex, fa il punto sulle due squadre attraverso i media francesi: «É stato un po’ dure le ultime due settimane, ma il più difficile è passato. La settimana scorsa ho finito le ultime “applicazioni”, è stata un po’ dura, non vedo l’ora di tornare ad allenarmi. I dottori mi seguono continuamente per calmarmi, devo aspettare ancora qualche giorno per riprendere». E sul match: «Ho visto che il Nizza, da quando sono partito è cresciuto molto, è una cosa che mi fa piacere, è un club che merita e anche i tifosi meritano un stadio e una squadra all’altezza. La partita di giovedì? Conosco bene la Lazio, sarà una partita difficile, sono due belle squadre, il Nizza dovrà fare attenzione soprattutto a Immobile, è veramente un grande attaccante. Penso che il Nizza abbia la possibilità di vincere, ne sono convinto, magari grazie a Balotelli, che è un altro attaccante di fama mondiale. Se il Nizza gioca concentrato può fare un buon match e sorprendere la Lazio». Per chiudere: «Vi auguro buona fortuna. Malgrado io abbia giocato anche alla Lazio, tutti sanno che il Nizza è nel mio cuore. Spero sia una bella partita e che alla fine Nizza riesca a qualificarsi come prima nel girone».