Dott. Bianchini: “Lussazione al terzo metatarso per Brocchi. Piccolo intervento previsto per domani” E sul recupero…

© foto www.imagephotoagency.it

Comincia a diradarsi la nebbia che fin qui ha avvolto le condizioni di Cristian Brocchi. Le notizie fin qui raccolte, però, non promettono nulla di buono. Il medico sociale dott. Roberto Bianchini, intervenuto a Lazio Style Radio, ha reso nota la situazione del centrocampista biancoceleste, infortunatosi domenica scorsa nella trasferta di Genova a causa dell’entrata killer dell’ex laziale Matuzalem. “Abbiamo effettuato una risonanza magnetica e una tac che hanno evidenziato due piccole infrazioni al primo e secondo metatarso e una lussazione al terzo metatarso, ha spiegato il dott. Bianchini. Il programma da seguire sarebbe già stato delineato: “Per questa lussazione dovrà subire un piccolo intervento di riduzione domani pomeriggio, che effettuerà il dott. Lovati alla Clinica Paideia“, ha concluso il medico biancoceleste. I tempi di recupero si potranno valutare solamente dopo questa operazione. Le voci fin qui uscite, però, sarebbero tutt’altro che rassicuranti: lo stop di Brocchi potrebbe durare almeno tre mesi. Il rischio, molto alto, è che la stagione, ma soprattutto la carriera del centrocampista laziale potrebbe finire qui.

Articolo precedente
E’ fatta per Brayan Perea: arriverà a Luglio
Prossimo articolo
Mondonico: “Lazio-Napoli come una partita di Poker…”