Connettiti con noi

Campionato

Calisti: «La Lazio ha deluso nel derby. E su Sarri…»

Pubblicato

su

Calisti ha voluto dire la sua sul derby perso nettamente dalla Lazio, ma anche sul futuro di Sarri. Queste le sue parole

Calisti ha voluto dire la sua sul derby perso nettamente dalla Lazio, ma anche sul futuro di Sarri. Queste le sue parole, rilasciate ai microfoni di Tmw Radio.

STRACITTADINA – «Penso che sia davvero difficile commentare la prestazione del derby. La Lazio non è mai stata in partita. La cosa che fa male e dispiace è che questi giocatori hanno dimostrato di non avere carattere. Si può perdere un derby, anche 3 a 0, ma ci deve essere una reazione, per lo meno nervosa. I calciatori dovrebbero chiedere scusa ai tifosi per questa prestazione».

SARRI – «Penso che quanto successo nel derby possa incrinare il rapporto, ma trovare delle colpe all’allenatore mi sembra difficile. Si possono discutere certe scelte, ma non mi sembra che la Lazio abbia ha una rosa forte. Ha un 11 titolare forte. Servono anche sostituti e per questo la colpa è della società. Hanno tutti le proprie colpe, ma la società ha le maggiori. Futuro? Io penso che alla fine Sarri andrà via. Spero vivamente di no, spero che alla fine si trovi un accordo e vengano date delle garanzie. Mi sembra però che ci sia uno scontro tra lui e la società anche dopo il mercato di gennaio. Basta pensare che per l’arrivo di Cabral, Sarri ha detto che non lo conosceva. Non lo ha inserito nemmeno gli ultimi minuti del derby e questo è un chiaro messaggio alla società».