Di Francesco: «Troppi errori, ma la Lazio non ha meritato. Derby? La Roma ha molta più qualità»

di francesco
© foto www.imagephotoagency.it

Il primo anticipo di campionato tra Sassuolo e Lazio termina 1-2. Di Francesco, nel post partita, esterna tutta la delusione della sconfitta.

Di Francesco non ci sta. Il suo Sassuolo ha messo in difficoltà la Lazio nel primo tempo, ma non è stata in grado di chiudere la partita concedendo la rimonta e la conseguente vittoria. La carambola che ha portato la squadra capitolina al raddoppio lascia l’amaro in bocca al tecnico neroverde che, a Premium Sport, esterna tutto il suo malumore: «Abbiamo dominato un primo tempo come successo contro la Roma una settimana fa. La colpa è solo nostra, la prova mi rende orgoglioso dei ragazzi, ma certe partite vanno vinte è impossibile non fare punti in queste occasioni. Per quanto riguarda il mio futuro non lo commento, oggi i ragazzi hanno dato tutto e Consigli non ha fatto una parata. La Lazio ha dimostrato grande qualità. A fine anno mi incontrerò con la società, sto bene qui e ho ancora due anni di contratto».

CONFERENZA – Di Francesco ha parlato anche in conferenza stampa, senza dimenticare il prossimo derby di Coppa Italia: «Sono arrabbiato, sono stufo di perdere partite così, abbiamo buttato via tanti punti. Nella ripresa siamo stati meno brillanti, ho tanti calciatori che non hanno 90 minuti nelle gambe e sono costretto a lasciare in campo chi sta meno peggio, però, dire che la Lazio ci abbia messo in netta difficoltà forse è esagerato. Abbiamo preso un palo clamoroso. Ditemi quante palle ha preso Consigli nei primi 40 minuti, ditemi quante volte la Lazio ci ha messo in difficoltà nel primo tempo. Il derby di Coppa? E’ una partita a sé, l’ho giocato e lo so, quello che dico ora è tutto relativo. Comunque la Roma ha molta più qualità».