Coronavirus, slitta l’iscrizione ai campionati della prossima stagione

serie a rivoluzione
© foto www.imagephotoagency.it

Tra le varie decisioni prese durante il Consiglio Federale riunitosi nel pomeriggio, si sposta anche l’iscrizione al 30 giugno 2020

In seguito al Consiglio Federale organizzato per via dell’emergenza Coronavirus e sul destino della Serie A, la FIGC ha diffuso un comunicato in cui si sottolinea lo slittamento dell’iscrizione ai campionati professionistici dal 22 al 30 giugno 2020. Ecco la nota:

«Stante l’attuale situazione, anche alla luce delle auspicabili ulteriori disposizioni governative per agevolazioni fiscali e contributive, il Consiglio ha conferito delega al presidente federale per allineare le disposizioni della FIGC in materia e per valutare, ed eventualmente emanare, il differimento delle scadenze per l’iscrizione ai campionati della stagione sportiva 2020/2021 dal 22 al 30 giugno». 

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy