La moviola di Atalanta-Lazio: Banti con la mano pesante, quanti cartellini!

banti
© foto www.imagephotoagency.it

Coppa Italia, è Banti l’arbitro della finale dell’Olimpico di Roma, tra Lazio ed Atalanta

A Banti il compito di arbitrare il big match dell’Olimpico: la fina di Coppa Italia tra Lazio ed Atalanta. L’arbitro – della sezione di Livorno – è coadiuvato nella direzione della gara dagli assistenti Manganiello e Vuoto e dal IV Uomo Maresca. Al VAR Calvarese e dall’AVAR Peretti (riserva Marrazzo).

PRIMO TEMPO

24′ – primo giallo del match per Bastos: l’angolano cerca di rubar palla a Gomez, ma l’intervento è in netto ritardo. Giusta la sanzione per il biancoceleste;

26′ – De Roon tenta il tiro dalla distanza, la palla viene intercettata dalla mano di Bastos ma Banti e Calvarese lasciano giocare: il movimento del difensore è naturale, non c’è intenzionalità;

37′ – brutto fallo di Masiello su Correa: il difensore decide di fermare la corsa dell’argentino – involato verso la porta – con una spallata. I giocatori della Lazio chiedono l’espulsione, ma è giusto il giallo;

39′ – intervento di Lulic su Ilicic, stavolta Banti non grazia il capitano biancoceleste: giusta l’ammonizione;

41′ – cartellino giallo per Zapata per un’entrata in ritardo su Leiva: Banti però ha deciso di non perdonare nulla;

45′ – un minuto di recupero.

SECONDO TEMPO

57′ – continua la lista degli ammoniti: stavolta, alla lista si aggiunge Lucas Leiva per una brutta entrata su Hateboer. Scelta inevitabile per il direttore di gara;

79′ – sanzionato anche Freuler: il numero 10 dell’Atalanta tenta di fermare Correa trattenendolo;

82′ – gol della Lazio! I biancocelesti vanno in vantaggio grazie all’incornata di Milinkovic sugli sviluppi di un corner: rete regolare;

86′ – Marusic entra in netto ritardo su Gosens: Banti non può far altro che estrarre il giallo al montenegrino;

90′ – raddoppio dei biancocelesti, Correa aggira Freuler con grande lucidità e sorprende Gollini: Banti non può far altro che convalidare lo 0-2;

90′ – sei minuti di recupero;