Wallace, dalla povertà alla Serie A: oggi contro l’Empoli tocca al gigante buono

© foto www.imagephotoagency.it

Oggi pomeriggio contro l’Empoli toccherà a Wallace Fortuna Dos Santos rimpiazzare l’infortunato Bastos al fianco di de Vrij. Per il brasiliano sarà la prima gara da titolare con la maglia della Lazio, dopo lo spezzone di partita con a Bergamo contro l’Atalanta.

 

Come evidenzia Il Corriere dello Sport, il brasiliano ha una storia comune a tanti connazionali: un background di povertà, miseria e tanti sacrifici. Ad un certo punto ha persino pensato di lasciare il calcio: fondamentale l’apporto di Nonna Maurilia che lo ha sempre sostenuto e aiutato a non mollare. Poi l’incontro con il superprocuratore Jorge Mendes che dal Cruzeiro l’ha portato al Monaco via Braga. Due stagioni in Francia (precisamente nel Principato di Monaco ndr) per prendere confidenza col calcio europeo e oggi il salto più complicato: la Serie A, il banco di prova più duro, ma anche una delle migliori scuole per un difensore.