Comanda il tifoso / Top&Flop di Chievo-Lazio: Immobile si salva, Milinkovic non pervenuto

Messaggio
© foto www.imagephotoagency.it

Comanda il tifoso – Ecco i risultati del sondaggio sul migliore ed il peggiore in campo in Chievo-Lazio: Immobile top, Milinkovic flop

Chievo-Lazio / Altra battuta d’arresto per la Lazio che, dopo essere uscita sconfitta dal match contro l’Apollon e aver detto addio alla possibilità di ottenere il primo posto nel girone, scivola in quinta posizione anche in campionato. Contro il Chievo le cose non vanno meglio per gli uomini di Inzaghi che, andati in svantaggio, riescono a raggiungere gli avversari e tornano nella Capitale con un solo punto, ottenuto con l’ultima in classifica. I tifosi mugugnano, i giocatori sono delusi e Lotito decide di ‘punire’ la squadra con un ritiro che inizierà domani e si concluderà sabato con il match contro la Sampdoria. Al termine della gara, come accade di consueto, è stato aperto sulla pagina Facebook di Lazionews24 un sondaggio sul migliore ed il peggiore in campo. La maggior parte delle preferenze sul top sono ricadute su Ciro Immobile, autore dell’unico gol per i biancocelesti. Anche Correa ha avuto un buon riscontro da parte del pubblico, senza però riuscire a raggiungere ‘Ciruzzo’.

PEGGIORE – Più caotica la questione riguardante il peggiore in campo. Tanti calciatori capitolini si sono posizionati ben al di sotto della sufficienza. Tra tutti Marusic e Milinkovic. I due hanno ottenuto la stessa percentuale di voto come ‘flop’ del match. I tifosi se la sono presa soprattutto col ‘Sergente’, viste anche le grandi aspettative che si avevano su di lui: «Anche Luis Alberto è andato in panchina, ora tocca a lui». Tra i più bersagliati anche Lulic che, nonostante non sia stato inserito nel sondaggio, è stato uno dei nomi ‘proposti’ dei votanti. Ora bisogna ripartire, senza fare ulteriori passi falsi. La stagione è ancora lunga, ma il momento è difficile. Serve umiltà e fame di vittoria per tornare a volare.

 

Articolo precedente
calciomercato lotito tare lazioCalciomercato Lazio, dall’Argentina: emissari biancocelesti per Adolfo Gaich
Prossimo articolo
casoIl VAR arriva in Champions League, e non solo: sarà utilizzato dagli ottavi di finale