Connettiti con noi

News

Indice di liquidità, la FIGC: «Pronto il ricorso, a rischio la regolarità del campionato»

Pubblicato

su

L’avv. Gennaro Terracciano ha commentato la decisione del Collegio di Garanzia sull’indice di liquidità: le sue parole

Il Collegio di Garanzia si è espresso sulla controversia che riguarda l’indice di liquidità, definendo il parametro non vincolante per l’iscrizione dei club al campionato di Serie A. Il primo round lo vince quindi la Lega, con lo sgomento di Gennaro Terracciano (legale della FIGC titolare della causa insieme all’Avv. Giancarlo Viglione).

Ai microfoni dell’ANSA, l’avvocato ha infatti dichiarato: «Il dispositivo ci lascia molto perplessi, soprattutto perché di difficile comprensione. Siamo sereni e ci attiveremo per fare ricorso, anche perché tale decisione rischia di compromettere la regolarità del campionato. Dispositivo peraltro emesso dalle Sezioni Unite del Collegio di Garanzia e non dalla competente Sezione sulle controversie in materia di ammissione alle competizioni professionistiche, prevista dall’art. 12 quater dello Statuto del Coni».