Connettiti con noi

News

Champions League, la UEFA ha deciso: ecco come cambia il format

Pubblicato

su

La UEFA ha deliberato i cambi al format della Champions League che entreranno in vigore dall’edizione 2024/25

La UEFA ha deliberato i cambiamenti al format della Champions League a partire dalla stagione 2024/25.

La prima decisione riguarda il numero di partecipanti, che passerà da 32 a 36. I criteri per i quattro posti in più sono:

  • La terza in classifica del quinto campionato del ranking UEFA.
  • Una vincitrice di un campionato nazionale, estendendo a cinque i partecipanti che si affronteranno nella così detta: “Champion Path“, via dei campioni.
  • Gli ultimi due posti andranno alle federazioni con la migliore prestazione collettiva delle rispettive società nella stagione precedente (numero totale di punti ottenuti diviso per il numero di squadre partecipanti). Queste due federazioni guadagneranno un posto per il club meglio classificato nel campionato nazionale dietro le posizioni della UEFA Champions League.

L’altra grande novità è la rimozione degli otto gironi da quattro squadre e al loro posto un girone unicoAumenteranno così da 6 ad un minimo di 8 le partite che le squadre dovranno affrontare (quattro in casa e quattro in trasferta). Le prime otto classificate nel girone unico si qualificano alla fase ad eliminazione diretta, mentre quelle dal 9° al 24° posto si affronteranno in degli scontri andata e ritorno per qualificarsi agli ottavi di Champions League.

Il Format sarà simile anche per l’Europa League e la Conference League.