Caso scommesse, Zaniolo: «Messo in mezzo senza motivo»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso scommesse, Zaniolo tuona: «Messo in mezzo senza aver fatto nulla»

Pubblicato

su

Caso scommesse, Nicolò Zaniolo, calciatore dell’Aston Villa ed ex Roma, ha preso posizione sulla vicenda: le dichiarazioni

Nicolò Zaniolo, ex Roma e attuale calciatore dell’Aston Villa, è tornato a parlare del caso scommesse alla Gazzetta dello Sport:

LE PAROLE – «Anche se poi tutto è andato bene, non è stata una cosa bella, ma non posso dire nulla sulle indagini. La cosa importante è che sia finita, però è brutto essere tirati in mezzo a una storia del genere senza avere fatto niente di grave. Ha presente come posso aver vissuto l’arrivo della polizia a Coverciano? Un incubo. Mi sento meglio naturalmente, ma avevo già cominciato a sentirmi così dopo l’incontro con la procuratrice, quando è stata accertata la verità di quello che dicevo. Paura? No, perché sapevo quello che avevo fatto. O meglio, che non avevo fatto. Chiariamo: io ho giocato su cose da casinò, ma non ho mai scommesso. Comunque ho sbagliato lo stesso, non posso negarlo, ma non sapevo fosse una piattaforma illegale».

Copyright 2023 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sportreview s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.