Canigiani: «Diffidate dalla vendita non autorizzata dei tagliandi. Per la maglia celebrativa, invece…»

canigiani derby lazio
© foto Lazionews24

Marco Canigiani – responsabile marketing della società – fa il punto sulla questione tagliandi per la finale e spiega come acquistare la maglia celebrativa

Juventus-Lazio: la corsa al biglietto per la finale è scattata insieme alla vendita libera. In poco tempo i tagliandi per Curva e Distinti sono stati polverizzati e il pericolo del secondary ticketing è concreto, a tal proposito Marco Canigiani – responsabile marketing della società – ha voluto mettere in guardia i tifosi attraverso i microfoni di Lazio Style Radio: «Colgo l’occasione per invitare i tifosi biancocelesti a diffidare da ogni forma di vendita dei biglietti non autorizzata. Solo i Lazio Style 1900 Official Store, le ricevitorie abilitate e il sito della Listicket sono abilitati alla vendita. Diffidate da ogni altra forma proposta online, si rischia di incorrere o a titoli non abilitati all’accesso allo stadio o a tagliandi con nominativi diversi. Ricordo che non è possibile cambiare il nominativo del tagliando». E sulla maglia celebrativa: «Si può acquistare presso i nostri punti vendita. Per ora è disponibile senza il logo Sèleco e le personalizzazioni di nome e numero in quanto l’accordo con la società Sèleco è stato sottoscritto pochi giorni fa e la maglia era già in fase di produzione. Da mercoledì sarà disponibile il kit con l’integrazione dei dettagli argentati. Le maglie sono in numero limitato (2017), i tifosi possono scegliere se acquistare ora la maglia e poi tornare per apporre il Kit di personalizzazione oppure attendere la prossima settimana». 

LAZIO-SAMPDORIA – «Per la sfida di domani contro la Samp c’è ancora ampia disponibilità per la Curva ed i Distinti, le vendite si sono concentrate maggiormente nella Tribuna Tevere grazie ai prezzi vantaggiosi. Oggi è una giornata di vendita importante, contiamo di arrivare alle 40 mila presenza».