Connettiti con noi

2014

Candreva e Biglia corrono verso la Samp

Pubblicato

su

Il Natale è già alle spalle. Le feste, in pratica, sono finite. Ci sarà da brindare al nuovo anno, la notte tra mercoledì e giovedì. Ma i lavori in casa Lazio sono già ripresi. O meglio non si sono mai fermati. Soprattutto per quel che riguarda i giocatori infortunati. Due su tutti: Candreva e Biglia. Sono loro i rinforzi che Pioli aspetta a braccia aperte per riprendere la marcia e aggredire subito il campionato, senza perdere tempo. L’esterno e il regista, due pezzi importantissimi della Lazio di oggi: il loro obiettivo è quello di rimettersi a disposizione dei compagni al più presto, mentre il programma proporrà subito Sampdoria (appuntamento all’Olimpico la sera di lunedì 5 gennaio) e il derby con la Roma (domenica 11, ore 15). Il piano? Rientro graduale per entrambi, perché stavolta nessuno in casa Lazio vuole più correre rischi. progressi. Tra i due quello più avanti con la fase di recupero è Candreva. Proverà ad essere in campo – al pari del resto del gruppo – alla ripresa, fissata dallo staff tecnico per lunedì. Candreva vorrebbe rispondere “presente” già contro la Sampdoria, e i tempi per il suo ritorno alla normale attività agonistica sono quasi trascorsi. Si era fermato a Verona, nell’intervallo della partita finita 0-0. La lesione alla coscia era di primo grado e dopo averla tenuta debitamente a bada, Candreva ha ripreso il lavoro specifico già da diversi giorni. Da grande professionista qual è non ha perso tempo nemmeno nei giorni in cui Pioli ha ordinato lo sciogliete le righe natalizio. L’azzurro ha saltato il Varese in Coppa Italia e poi Parma, Atalanta e Inter in campionato. Contro la Samp Candreva potrebbe essere chiamato in causa attraverso una naturale e fisiologica staffetta con Mauri. Il giocatore e Pioli, ovviamente, sperano che alla ripresa le sensazioni siano buone così da accelerare sulla tabella di marcia.

Biglia invece aveva lasciato la truppa biancoceleste a Parma, quando aveva fornito, di testa, l’assist per il pari di Mauri. Dopodiché l’argentino ha saltato Atalanta e Inter: il suo è stato il quattordicesimo infortunio muscolare della serie dei primi mesi di stagione della Lazio. Come riporta il Corriere dello Sport, nel frattempo il regista è volato in Argentina per trascorrere le festività con i cari e – come gli altri sudamericani partiti per casa – potrebbe usufruire di uno o due giorni liberi in più. Biglia vorrebbe tornare in campo quanto prima, ma anche per lui ci sarà bisogno di ulteriori controlli da parte dello staff medico: l’ultima volta è stato proprio un affaticamento sottovalutato a portarlo allo stiramento. In campo con la Samp? Ci proverà. E il derby? Una cosa è certa: con la Roma pure Biglia vorrà esserci a tutti i costi. Appuntamento a domenica 11 gennaio. Sia lui che Candreva hanno fatto partire lo sprint.