Roma, Pallotta: «Siamo forti, possiamo vincere lo Scudetto!». E sulla Lazio…

roma
© foto www.imagephotoagency.it

James Pallotta commenta il percorso di Di Francesco e fissa l’obiettivo scudetto dopo la vittoria nel derby, contro la Lazio

La Roma ha battuto la Lazio nel derby, tre punti che hanno dato un’importante dose di autostima e ha spostato un po’ più in là gli obiettivi dei giallorossi. A Trigoria si svelano le carte e non c’è più paura di parlare di Scudetto. Il primo a farlo è James Pallotta che – in un’intervista a Sports Illustrated – ha commentato così il percorso di Di Francesco: «Siamo abbastanza forti per vincere lo scudetto? Per quanto riguarda il campionato italiano, penso che anche negli ultimi due anni eravamo abbastanza forti. Quando Spalletti è arrivato ed è rimasto imbattuto nelle ultime 17 partite, non eravamo così lontani. Se avessimo giocato così nella prima metà della stagione prima che facessi questo cambio, c’è stato un periodo in cui non abbiamo vinto per 11 partite. Poi prendi uno come Spalletti, guardi quelle partite e io l’ho fatto, e non c’è ragione per cui tre, quattro o cinque di quelle partite non le avremmo potute vincere. Stiamo parlando di 10 punti. E l’ultima stagione siamo finiti 4 punti dietro. Quindi ci siamo. Ci sono state partite contro alcune squadre che avremmo dovuto vincere e invece abbiamo pareggiato».

ALTRE BIG – «Stiamo diventando più tosti come squadra. Quindi cosa penso? Sì. Comunque, penso che lo stile e il gioco che sta mostrando la Serie A in questo momento è al pari degli altri campionati. Napoli, Juventus, Inter, Roma, Sampdoria, Lazio sono tutte lì. Davvero, è un campionato davvero difficile. Quindi sì, penso che possiamo vincerlo. Abbiamo anche una gara da giocare, siamo proprio lì. Abbiamo avuto un calendario duro, credo. E dobbiamo solo pensare a noi e al nostro gioco, come abbiamo fatto sabato contro la Lazio».