Caicedo di nuovo dal 1′ nel derby: due anni fa colpì alla prima chance

© foto www.imagephotoagency.it

Caicedo dovrebbe tornare a disputare un derby dal 1′, l’ultima volta venne schierato da titolare per emergenza, oggi è una certezza in attacco

Felipe Caicedo ha una storia molto particolare. Nell’avventura capitolina del numero 20 Simone Inzaghi ha puntato sull’attaccante ecuadoregno soprattutto da subentrato, ma nel marzo 2019 quando l’ex Espanyol ha avuto la chance di giocare dal primo minuto il derby è riuscito a sbloccarlo su assist di Correa dopo 12 minuti. Fu il gol che cambiò il rapporto con un’intera tifoseria e che lo ha definitivamente fatto entrare nei cuori dei sostenitori biancocelesti. Due anni dopo Caicedo è nuovamente favorito per partire da titolare in attacco, questa volta assieme a Ciro Immobile, che nell’occasione di quel 3-0 partì dalla panchina per poi entrare nel tabellino dei marcatori grazie a un calcio di rigore procurato da Correa. Il Tucu lascerà spazio a Felipe e Ciro.