Badelj: «Qualificazione? Ci crediamo tanto, siamo motivati! Siviglia grande squadra, ma…»

© foto www.imagephotoagency.it

Alla vigilia del match contro il Siviglia, oltre a mister Inzaghi anche Milan Badelj ha risposto alle domande dei cronisti in conferenza

Alla vigilia del match di Europa League tra Siviglia e Lazio, dopo le dichiarazioni di Simone Inzaghi sono arrivate quelle di Milan Badelj in conferenza stampa. Ecco le risposte del centrocampista croato alle domande dei cronisti presenti:

Che partita ti aspetti? Giocare insieme a Leiva?

Siamo motivati, le tradizioni esistono per essere battute. Siamo pronti a sfidare domani il Siviglia. Possibilità di giocare insieme a Leiva? Non vedo problemi, anche se il modulo è fatto per giocare in uno e non in due. Il mister decide e pensa con quali giocatori le partite vanno vinte. Ha scelto sempre bene, lo farà anche domani.

Cosa serve per centrare l’impresa?

Ci crediamo tanto. Sull’approccio non si discute. Dovremo essere lucidi, soprattutto nelle situazioni più delicate della partita. In questo modo si vincono le gare.

Debolezze del Siviglia?

Ci sono, le abbiamo analizzate, abbiamo visto un paio di partite che hanno fatto ultimamente. Momentaneamente non sono al massimo, ma non li sottovalutiamo nè sopravvalutiamo. Sappiamo che è una grande squadra. Punti deboli e quelli di forza li manterrei per noi, tatticamente vogliamo avere più chance.