Anderson: «Siamo forti, ed oggi l’abbiamo dimostrato! Ringrazio i compagni più esperti… »

Fiorentina - Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Al termine della vittoria contro la Dinamo Kiev e la qualificazione al prossimo turno di Europa League, arrivano le parole di Anderson

Con una prestazione perfetta, la Lazio sconfigge la Dinamo Kiev e strappa il pass per i quarti di finale di Europa League. A mettere lo zampino sul match di questa sera, Felipe Anderson, tornato a fare la differenza dopo un momento difficile. Il brasiliano – intervenuto ai microfoni di Sky, ha commentato la vittoria: «A Roma abbiamo peccato di essere lunghi ed abbiamo preso il pareggio. Abbiamo lavorato molto nell’essere compatti. Siamo stati concentrati, sereni. Sapevamo di poter fare risultato. I giocatori più maturi ci hanno dato calma in questo momento difficile, in cui non arrivavano risultati positivi. Oggi l’abbiamo dimostrato. Dobbiamo pensare partita dopo partita. Adesso dobbiamo pensare al campionato, vogliamo arrivare lì sopra. In Europa League il nostro obiettivo è arrivare il più lontano possibile. Sono sereno, ho lavorato tanto. Qualsiasi giocatore se non gioca non trova mai la forma. Ho dovuto aspettare, continuo a lavorare ed attendo altre possibilità per dimostrare il mio valore».

LAZIO STYLE RADIO – In seguito, ‘Pipe’ ha commentato la sfida ai microfoni di Lazio Style Radio: «Abbiamo lavorato tanto, questo ci dà soddisfazione. Abbiamo visto che il lavoro dà sempre buoni risultati. Esultanza? Sapevamo che era una partita complicata, loro avevano un vantaggio. Eravamo un po’ in tensione, i più esperti del gruppo ci hanno dato serenità. Gli abbiamo fatto male nelle giocate che abbiamo fatto. Mi hanno tenuto per la maglia, difficile giocare così. Ci sta, così è il calcio. Se ammoniscono loro, non possono entrare forti. Sono contento che queste mie caratteristiche stiano aiutando la squadra. Siamo forti e possiamo arrivare lontano. L’avevamo preparata benissimo, siamo molto soddisfatti del risultato. Questo ci dà molta fiducia, dobbiamo continuare così. La partita di oggi ci ha fatto vedere quanto siamo forti. Episodi arbitrali? Anche oggi ci sono stati degli episodi che non ci hanno favoriti. Nella fortuna non ci credo, dobbiamo giocare contro tutti, non importa. Siamo sicuri che se continiuamo a lavorare così, possiamo arrivare lontano anche in campionato».

Articolo precedente
luiz felipeLuiz Felipe: «E’ stata una vittoria di squadra! Abbiamo dimostrato di essere grandi»
Prossimo articolo
inzaghi lazio esultanzaInzaghi gioisce: «Qualificazione meritata dopo una grandissima gara». E su Immobile…