Agresti: «Inizia il tour de force e la Lazio è già ai minimi termini»

© foto As Frosinone 12/09/2020 - amichevole / Frosinone-Lazio / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

Stefano Agresti ha parlato a RadioRadio nel corso del pomeriggio.

Stefano Agresti ha parlato alla vigilia di Sampdoria-Lazio ai microfoni di RadioRadio.

«Che dire, c’è assoluta emergenza, mancano tanti giocatori, ci saranno giocatori fuori ruolo, Parolo comunque vada sarà fuori ruolo, dietro non ci sono giocatori, in prospettiva di una gara con 5 cambi si tratta di un bel problema. Quella con la Samp è una gara che si è complicata, soprattutto perché non so quanti calciatori Inzaghi riuscirà a recuperare per il Dortmund. Come si comincia a fare sul serio e si comincia a giocare ogni tre giorni, per tre settimane consecutive, la Lazio è già messa in queste condizioni. Si parte con una formazione già rimaneggiata, la situazione può solo peggiorare. La Champions deve venire prima di tutto, perchè fare bene in Champions è motivo di orgoglio e porta anche diversi milioni, che senza gli incassi del botteghino non fanno male. Dal punto di vista dell’immagine c’è un appeal da recuperare, se fai bene in Champions attiri anche diversi calciatori, almeno potenzialmente. La Lazio non deve trascurare il campionato ma deve puntare soprattutto a fare bene in Europa. Non ha purtroppo, Inzaghi, troppi giocatori di alto livello».