Ag. Fifa Pastorello: «Rossi e Cerci in cerca di una nuova squadra»

© foto Db Torino 30/08/2015 - campionato di calcio serie A / Torino-Fiorentina / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Giuseppe Rossi

Le dichiarazioni dell’agente Federico Pastorello su Rossi e Cerci, nomi spesso accostati al calciomercato della Lazio

La Lazio è in piena volata nella corsa all’Europa League, al tempo stesso tiene vive le speranze per il terzo posto. La società biancoceleste sogna di dare continuità al progetto e così, anche se l’apertura del calciomercato è lontana, inizia a muoversi in cerca di giocatori che possano incrementare il valore della rosa gestita da Simone Inzaghi. Per rinforzare l’attacco, nelle ultime settimane è iniziato a girare il nome di Giuseppe Rossi. L’italoamericano è in forza al Celta Vigo ma nella stagione in corso ha disputato 26 incontri e realizzato appena 3 gol. Non proprio un bottino da fare invidia, per questo motivo in estate potrebbe cambiare casacca. Al riguardo si è espresso l’agente Fifa Federico Pastorello, chiaro alle colonne de Il Messaggero: «Vuole un club importante per riuscire a dare il meglio di sé. Il suo è un calcio molto tecnico, avrebbe più facilità ad esprimersi in una grande squadra che in una medio-piccola. Stiamo cercando l’opportunità giusta. I problemi fisici sono ormai alle spalle: è da due anni che si allena regolarmente».

CERCI – Pastorello ha parlato poi di un altro suo assistito, anche lui in cerca di nuove motivazioni, Alessio Cerci. Ecco come si è espresso sul conto dell’esterno di Velletri: «Rientrerebbe volentieri in Italia. Vuole tornare a calcare con continuità il campo nell’anno del Mondiale. Nelle prossime settimane parleremo con l’Atletico Madrid per capire le prospettive, visto che non ha mai giocato».