Durante (ag. FIFA): «Felipe Anderson ha dei limiti evidenti. Dovrebbe cambiare aria»

felipe anderson luis alberto lazio-dinamo kiev Giocata del match
© foto www.imagephotoagency.it

Sabatino Durante, agente FIFA, ha parlato della situazione di Felipe Anderson

Non facile il momento in casa Lazio. Ieri è arrivata una sconfitta, l’occasione di allungare su Inter e Roma completamente gettata al vento. Poi l’acceso diverbio avvenuto nel post partita che ha visto come protagonisti mister Inzaghi e Felipe Anderson. Per parlare proprio della condizione del brasiliano è intervenuto in esclusiva ai microfoni di Radiosei Sabatino Durante, agente FIFA esperto di calcio sudamericano. Ecco le sue parole.

FELIPE ANDERSON – «Non credo sia triste, purtroppo ci sono dei giocatori che hanno qualità eccellenti come lui, ma non riescono a trovare continuità di rendimento. Anderson va a fiammate, ne abbiamo parlato tante volte, tutti abbiamo sperato che questo rendimento diventasse affidabile. Purtroppo è uno dei limiti di alcuni giocatori, pensate per esempio ad un giocatore come Cassano. Felipe non è più un ragazzino, ma questo difetto c’è ancora. Ha numeri, qualità, tecnica, ma non continuità. La troverà? Inizio a dubitarne, forse in questi casi a volte cambiare aria fa bene. A mali estremi, estremi rimedi. La Lazio sta facendo bene, non riuscire ad esprimersi in questo contesto fa pensare. Uno shock definitivo, forse, lo aiuterebbe. Credo che in estate le strade si separeranno. Se fossi l’agente farei di tutto per portarlo via».

LA MANCANZA DI VOLONTA’ DEL RAGAZZO – «Alla Lazio va bene anche così, da utilizzare nel secondo tempo. È un panchinaro di qualità, me lo tengo e buonanotte. Il problema è la sua volontà. Giocatori come lui o li accetti così o meglio darlo via. Se dovesse andare in Cina potrebbe prendere anche più di 25-30 milioni, altrimenti non credo possano arrivare queste offerte. Non credo che lui in Europa possa ambire a club migliori della Lazio», conclude Durante.

Articolo precedente
felipe anderson lazio inzaghiLazio-Genoa, tensione tra Inzaghi e Felipe Anderson nel post partita: ecco cosa è successo
Prossimo articolo
Tommaso Paradiso ThegiornalistiTommaso Paradiso non abbandona mai la sua Lazio, neanche durante una cena – VIDEO