Lazio, il nemico numero uno è la stanchezza

© foto www.imagephotoagency.it

Non si è fermata un attimo in questa stagione la Lazio di Vladmir Petkovic. Tre match a settimana praticamente sempre e le soste sono servite a pochi giocatori, visto che molti sono partiti con le proprie nazionali. Se poi ci aggiungiamo l’incredibile lista di infortunati e squalificati, allora si nota come la rosa sia ridotta al lumicino. Basti pensare, come riporta l’edizione odierna del Corriere dello Sport, che contro la Juventus campione d’Italia in carica, Petkovic dovrà schierare Stankevicius. La rosa si è rivelata corta e la freschezza psico-fisica si è visto che è difficile da trovare. Stringere i denti e pedalare. Non ha scelta questa Lazio. Fuori l’orgoglio, fuori il cuore. Per un finale di stagione quantomai fondamentale.

Condividi
Articolo precedente
Lazio-Juventus, venduti 15mila tagliandi
Prossimo articolo
Crecco, una carriera nel ricordo di Mirko Fersini