Difesa a tre in cantina, Petko torna alle origini

© foto www.imagephotoagency.it

La Lazio dopo la brutta sconfitta di Siena si è confrontata, ha fatto quadrato ed è ripartita giovedì in Europa League. I risultati si sono visti: una partita perfetta, punteggio mai in discussione e mentalità da squadra vincente. Tuttavia dietro questo cambio di rotta immediato non c’è solo l’aspetto mentale, ma anche tattico. Petkovic ha abbandonato la difesa a tre, almeno per ora, che non ha mai dato grandi sicurezze. Con il tridente difensivo i biancocelesti non hanno mai vinto, come riporta il Corriere dello Sport: 8 gol subiti e 4 realizzati, mentre il modulo a tre si è rivelato decisivo in corsa come con Cagliari e Atalanta in campionato e Juventus e Catania in Coppa Italia. Gli errori di questo ultimo periodo sono frutto di altri fattori, ma sicuramente con la difesa a 4 i giocatori si sentono più sicuri. Per questo domani con il Pescara il tecnico opterà ancora per il 4-1-4-1 con il quale ha incantato in più occasioni.

Condividi
Articolo precedente
Campionato Primavera, il punto sul girone C: volano Lazio e Palermo, che beffa per la Roma!
Prossimo articolo
Hernanes, si lavora per il rinnovo…